Come fare l'insalata di patate: la ricetta del contorno e le varianti

Come fare l’insalata di patate: un contorno semplice e buonissimo

Ingredienti:
• 800 g di patate
• 4 cucchiai di maionese
• 120 g di yogurt bianco
• 1 cucchiaio di senape
• pepe q.b.
• sale q.b.
• prezzemolo fresco q.b.
• erba cipollina q.b.
• 1 cucchiaino di succo di limone
• olio extravergine di oliva q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min
cottura: 25 min

L’insalata di patate è un contorno freddo semplice da preparare e perfetto da servire accompagnato a qualsiasi pietanza.

Oggi prepariamo un’insalata di patate fredda, un piatto che può sembrare banale e troppo semplice, ma che in realtà, se preparato a regola d’arte, vi permetterà di presentare sulla vostra tavola un contorno da leccarsi i baffi.

Le patate si possono abbinare a tantissimi ingredienti per realizzare delle insalate sfiziose, e oggi ne vedremo alcuni impeccabili! Ma prima cominciamo col vedere come preparare una classica insalata con solo le patate e una salsina deliziosa.

Cominciamo subito: ecco la ricetta dell’insalata di patate lesse!

Insalata di patate
Insalata di patate

Come si fa l’insalata di patate bollite

  1. Prima di tutto, cuocete le patate con la buccia in una pentola colma di acqua salata. La cottura dovrebbe essere attorno ai 25 minuti, ma verificate bene con una forchetta la consistenza: le patate dovranno essere sì cotte, ma non troppo molli perché se no si spappoleranno. Al tempo stesso, però, attenzione anche a non servirle troppo dure, perché ricordate: non c’è niente di peggio di una patata cruda!
  2. Una volta fatto, scolate le patate e lasciatele da parte. Nel frattempo dedicatevi alla salsa con cui andrete a condire l’insalata. Prendete lo yogurt e mischiatelo con la maionese, aggiungete senape, succo di limone, prezzemolo, erba cipollina, sale, pepe e un filo di olio extravergine di oliva. Mescolate il tutto finché gli ingredienti non saranno perfettamente amalgamati tra di loro.
  3. Quando la salsina sarà pronta e le patate si saranno raffreddate a dovere, tagliatele a cubetti e conditele con la salsa. Lasciate in frigo e servite l’insalata fredda!

Insalata di patate: gli abbinamenti migliori

Certo, questa insalata così com’è è davvero buona e invitante. Ma se volete realizzare qualche piatto più elaborato, beh, le patate possono essere un ingrediente molto versatile per le vostre insalate. Come visto sopra, l’unica cosa da tenere a mente è la consistenza dell’ingrediente protagognista, che è la chiave per un piatto perfetto.

Un classico è sicuramente l’insalata di polpo e patate. In questo caso il polpo va cotto in acqua salata e poi tagliato. Condite con patate, olio, limone, sale e pepe. Potete anche aggiungere pomodorini, olive taggiasche o rucola.

Un’altra idea è quella di fare l’insalata di tonno e patate, davvero semplicissima: mescolate le patate con tonno in scatola, qualche pomodoro maturo tagliato a cubetti, uova sode e una o due foglie di basilico. Un piatto fresco, semplice e veloce.

Anche una semplice insalata di verdure può essere arricchita con le patate: pomodori, fagiolini, peperoni, cipollotto… non c’è limite alla fantasia! Cuocete le patate e poi unitele agli ingredienti che più vi piacciono!

Provate anche il  gateau di patate: buonissimo!

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 26-07-2018

X