Ingredienti:
• 200 g di patate
• 100 g di piselli
• 100 g di carote
• 125 g di yogurt greco
• cetriolini sotto aceto q.b.
• 1 cucchiaio di senape
• prezzemolo fresco q.b.
• sale q.b.
• pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 15 min

Insalata russa light: la ricetta di un antipasto freddo intramontabile, senza maionese e uova ma altrettanto gustoso.

È un classico degli antipasti freddi e può essere preparata in svariate versioni. Oggi però vi proponiamo la ricetta dell’insalata russa light, senza uova – presenti nella maggior parte delle preparazioni, e su questo c’è una sorta di diatriba – e con l’aggiunta di cetriolini, oltre ad una maionese allo yogurt. Provatela anche per farcire i panini o per accompagnare secondi piatti di carne! Ecco come realizzare un’insalata russa leggera ma non per questo meno gustosa.

Preparazione dell’insalata russa fatta in casa light

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

insalata russa light
insalata russa light
  1. Iniziate pelando le patate, poi lavatele e tagliatele a cubetti.
  2. Fate la stessa operazione con le carote poi fate cuocere le carote in acqua bollente leggermente salata per 3 minuti. Trascorsi questi pochi minuti aggiungete anche i piselli e le patate.
  3. Proseguite la cottura per altri 7-8 minuti poi scolate le verdure e lasciatele raffreddare.
  4. Quando le verdure saranno ormai belle fredde trasferitele in una terrina, condite con un pizzico di pepe in base al vostro gusto e aggiungete i cetriolini.
  5. Passate ora alla salsa allo yogurt. In una ciotola unite yogurt greco (meglio se senza grassi), senape e aceto. Se preferite potete utilizzare il solo yogurt. Unite alle verdure, mescolate e amalgamate il tutto.
  6. Mettete l’insalata russa light in frigorifero per almeno un’ora. Il vostro antipasto è pronto per essere servito!

Non perdetevi anche la ricetta dell’insalata russa, quella originale!

Salsa allo yogurt: le varianti

Potete rendere più appetitosa la salsa di yogurt della vostra insalata russa semplicemente cambiando gli ingredienti da unire. Vi abbiamo suggerito di aggiungere un po’ di senape o aceto ma se amate le spezie allo yogurt potete unire per esempio curry e curcuma, per un gusto più orientale o utilizzare sì la senape ma quella in polvere.

Conservazione

Potete conservare l’insalata russa light in frigorifero, al massimo un giorno, in un contenitore ermetico. Si sconsiglia invece di conservare in freezer.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Ricette Bimby

ultimo aggiornamento: 29-06-2022


Marmellata di uva fragola fatta in casa, la ricetta zuccherina

Alici marinate: il perfetto antipasto di pesce!