Ingredienti:
• 1 finocchio
• 2 pomelo
• 2 cucchiai di olio
• sale q.b.
• pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 00 min

Due ingredienti, un filo di olio e un pizzico di sale e pepe: ecco cosa vi occorre per preparare l’insalta di finocchi e pomelo.

Se c’è un abbinamento riuscito quando si parla di insalate è quello tra i finocchi e gli agrumi. Il più famoso è con le arance ma possiamo garantirvi che anche la nostra variante dell’insalata finocchi e pomelo è davvero incredibile. Perfetta se cercate qualcosa di semplice ma allo stesso tempo raffinato, è ottima per accompagnare i piatti di pesce ma anche i formaggi.

Quando si parla di contorni sfiziosi infatti non bisogna sempre pensare a preparazioni complesse. Spesso le ricette facili e veloci infatti sono anche le migliori. In questo caso non dovrete fare altro che affettare finemente il finocchio, pelare a vivo il pomelo, uno degli agrumi più antichi, e condire il tutto con olio, sale e pepe. Via libera anche ad alcune varianti, come quella con le noci, un’aggiunta perfetta per donare al piatto una nota croccante.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

insalta di finocchi e pomelo
insalta di finocchi e pomelo

Come preparare la ricetta dell’insalata di finocchi e pomelo

  1. Per prima cosa lavate il finocchio, tagliatelo a metà e rimuovete la parte dura centrale con un taglio a V. Togliete anche i gambi che potete utilizzare per la preparazione di un brodo o di una vellutata. Affettate poi piuttosto finemente la verdura con un coltello affilato o con una mandolina e trasferitela in una ciotola.
  2. Pelate a vivo il pomelo e poi ricavate delle fette rimuovendo la parte bianca centrale. Aggiungetele ai finocchi.
  3. Condite il tutto con un giro di olio extravergine di oliva di qualità, una presa di sale e una macinata di pepe nero e servite.

Preparare l’insalata di finocchi, pomelo e noci è altrettanto semplice perché sarà sufficiente aggiungere 50 grammi di gherigli di noci e poi procedere a condire l’insalata. Se amate questi abbinamenti particolari vi consigliamo di provare anche l’insalata di finocchi e arance.

Conservazione

Potete conservare questa insalata in frigorifero per massimo un paio di giorni avendo cura di riporla in un contenitore ermetico.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Cucina vegana

ultimo aggiornamento: 09-04-2022


Melanzane ripiene vegane al forno, una ricetta leggera

Smoothie verde al pomelo, un vero e proprio toccasana