Involtini salmone e asparagi: la ricetta per un antipasto sfizioso e facile

Involtini di salmone affumicato e asparagi: un antipasto sfizioso!

Ingredienti:
• 1 mazzo di asparagi
• 200 g di salmone affumicato
• sale q.b.
• pepe q.b.
• erbe aromatiche q.b.
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 20 min
cottura: 25 min

Gli involtini salmone e asparagi sono un antipasto semplice, sfizioso e raffinato da servire per una cena di pesce o per l’aperitivo.

Maggio è il mese in cui è ancora possibile trovare alcuni degli ortaggi simbolo della primavera e tra questi non possono mancare gli asparagi. Per questo oggi vi spieghiamo come preparare un antipasto facile da preparare ma altrettanto sfizioso: gli involtini salmone e asparagi. Per questa preparazione dunque vi occorreranno semplicemente un bel mazzo di asparagi freschi e del salmone affumicato. In questo caso è previsto che gli asparagi vadano prima cotti al vapore e poi avvolti nel salmone.

Questi involtini sono perfetti anche da preparare in anticipo: potete proporli ai vostri ospiti in occasione di una cena di pesce o per un aperitivo tra amici. Vediamo meglio i passaggi della ricetta e buona preparazione!

Involtini salmone e asparagi
Involtini salmone e asparagi

Preparazione degli involtini con salmone affumicato e asparagi

  1. Per prima cosa, dedicatevi alla pulizia degli asparagi: tagliate la parte bianca dei gambi, pelateli con un pelapatate poi lavateli sotto acqua corrente. Adagiate gli asparagi all’interno della vaporiera, mettete sul fuoco e fate cuocere per 20-25 minuti o comunque fino a quando non risulteranno morbidi.
  2. A cottura ultimata adagiate gli asparagi su di un piatto e fateli raffreddare. Non appena gli asparagi risulteranno ben freddi, avvolgete ogni gambo di asparagi con un po’ di salmone affumicato.
  3. Disponete man mano gli involtini su di un vassoio e insaporite con sale, pepe ed erbe aromatiche. Servite subito oppure conservate in frigorifero fino al momento di servire. Buon appetito!
  4. Gli involtini preparati in questo modo possono essere conservati coperti con pellicola per alimenti e in frigorifero per un giorno al massimo.

Un’idea in più: se preferite potete arrostire gli asparagi in forno già caldo a 200°C per 10 minuti invece che cuocerli al vapore.

In alternativa potete provare le bruschette con asparagi e uova.

ultimo aggiornamento: 07-03-2020