Ingredienti:
• 500 g di petto di tacchino a fette
• 1 carota
• 1 peperone rosso
• 1/2 melanzana
• 1 scalogno
• burro q.b.
• prezzemolo q.b.
• 100 ml di vino bianco
• olio extravergine di oliva q.b.
• sale q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 30 min
cottura: 30 min

Ingredienti e ricetta per preparare gli involtini di tacchino con verdure, un secondo piatto facile e nutriente!

Gli involtini di tacchino con verdure sono un secondo piatto veramente semplice da preparare e perfetto da servire a pranzo o a cena con un buon contorno di verdure o patate arrosto. Il ripieno in questo caso è a base di melanzane, peperoni e carote prima cotti in padella, ma se preferite potete utilizzare altre verdure a vostra scelta. In alternativa al tacchino potete utilizzare delle fettine di petto di pollo.

Vediamo ora tutti i passaggi della ricetta!

10 ricette per arrivare pronti alla prova costume

Involtini di tacchino con verdure
Involtini di tacchino con verdure

Preparazione degli involtini di petto di tacchino con verdure

Pulite le carote e tagliatele a bastoncini, poi lavatele e tenetele da parte. Spuntate il peperone e la melanzana, lavate le verdure e tagliate a bastoncini come le carote. Sbucciate lo scalogno e tagliatelo a listarelle sottili.

Versate un filo d’olio di oliva sul fondo di una padella antiaderente, lasciate scaldare poi unite le verdure, mescolate, socchiudete con il coperchio e lasciate cuocere per il tempo necessario a che le verdure si ammorbidiscano. Insaporite con il sale in base al vostro gusto.

Prendete le fettine di tacchino, insaporite con sale e prezzemolo tritato, posizionate al centro le verdure a bastoncini e arrotolate in modo da formare gli involtini. Fissate la carne aiutandovi con lo spago da cucina o con degli stecchini.

Nella stessa padella in cui avete fatto cuocere la verdura, scaldate un altro filo d’olio. Aggiungete la carne e fate rosolare da entrambi i lati. Sfumate con il vino bianco, lasciate evaporare l’alcol poi socchiudete con il coperchio e fate cuocere a fuoco medio al massimo per 10 minuti.

A cottura ultimata spegnete il fuoco e servite immediatamente. Buon appetito!

Se preferite, potete provare la ricetta delle polpette di tacchino e prugne secche.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Cucina italiana

ultimo aggiornamento: 27-02-2019


Gnocchi all’acqua con funghi e pecorino: un ottimo primo piatto!

Quinoa con gamberi e avocado: un piatto unico per ogni momento!