Involtini di sogliola con crema di patate

Gli involtini di sogliola con crema di patate propongono una densa vellutata che ben accompagna la carne tenera e dolce della sogliola.

chiudi

Caricamento Player...

Gli involtini di sogliola con crema di patate sono sfiziosi e goduriosi. La crema di patate, insaporita da cipolle e pinoli tostati, garantisce sprint a un filetto di pesce spesso troppo delicato. Anche il vino dona alla crema tutto il suo profumo. Se potete, usate filetti di sogliola freschi, preparati dal pescivendolo. In alternativa, potete usare anche quelli surgelati, ma attenzione perché sono più fragili.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 25’

TEMPO DI PREPARAZIONE: 15’

INGREDIENTI PER GLI INVOLTINI DI SOGLIOLA CON CREMA DI PATATE (4 persone)

  • 4 filetti sogliola di sogliola
  • 400 g di patate
  • 50 g di pangrattato
  • 100 g di cipolla
  • 4 cucchiai di olio EVO
  • 100 ml di vino bianco
  • 200 ml di brodo vegetale
  • 40 g di burro
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 1 limone
  • 25 g di pinoli
  • Sale q.b.
  • Pepe bianco q.b.

Involtini di sogliola con crema di patate

PREPARAZIONE DEGLI INVOLTINI DI SOGLIOLA CON CREMA DI PATATE

Mettete un piccolo padellino antiaderente su un fuoco molto basso. Versatevi i pinoli e fateli saltare di continuo per un paio di minuti. Ponete molta attenzione perché si bruciano facilmente assumendo un sapore amaro e una brutta colorazione nera.

Lavate e sbucciate le patate e tagliatele a piccoli dadini delle dimensioni di un centimetro. Sbucciate la cipolla e tritatela grossolanamente. Mettetela in una padella antiaderente insieme a due cucchiai di olio EVO. Aggiungete la cipolla tritata e soffriggete a fuoco basso per tre minuti girando spesso. Versate nella padella pinoli e patate. Fate rosolare per un minuto. Aggiungete il vino e alzate il fuoco portando a bollore.

Fate evaporare la parte alcolica del vino facendo andare a fuoco vivo per 2-3 minuti. Aggiungete il brodo vegetale, fate riprendere bollore, quindi abbassate la fiamma sino ad avere un leggero sobbollire. Salate e pepate. Per cuocere le patate dovrebbero essere sufficienti altri dieci minuti. Fate in modo, regolandovi con il fuoco, che quando le patate sono cotte ci siano nella padella solo pochi liquidi.

Versate il contenuto della padella in un contenitore alto e, con il frullatore a immersione, riducete le patate a una crema. Se alla fine il composto fosse troppo liquido, rimettetelo in padella e fatelo infittire su un fuoco basso girando molto spesso. Se fosse troppo denso, aggiungete nel contenitore qualche cucchiaio di brodo vegetale o di acqua, possibilmente caldi. Versate la crema nella padella, con fuoco spento, e mettete da parte.

Stendete i filetti di sogliola su un tagliere e salateli e pepateli leggermente. Arrotolateli delicatamente a formare degli involtini e fermateli con uno o due stuzzicadenti. Mettete su un fuoco basso un’altra padella antiaderente, versatevi due cucchiai d’olio EVO, e cuocete gli involtini per sette minuti, girandoli spesso. Attenzione a non romperli nel girarli.

Quando manca un minuto alla fine della cottura, qualora la crema di patate si fosse raffreddata, accendete il fuoco sotto di lei, ma solo per scaldarla. Versate a specchio in ogni piatto due o tre cucchiai di crema di patate e adagiatevi sopra uno spiedino di sogliola. Spolverate con poco prezzemolo tritato finemente.

Potete accompagnare questi involtini di sogliola con una freschissima insalata spinacini pera e barbabietole.

FOTO DA: PINTEREST

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!