Ingredienti:
• 4 filetti di spigola
• 2 peperoni
• 100 g di tonno sott'olio
• 1 spicchio d'aglio
• 1 mazzetto di prezzemolo
• basilico fresco q.b.
• erba cipollina q.b.
• peperoncino q.b.
• olio extravergine di oliva q.b.
• sale q.b.
• pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 30 min
cottura: 40 min

Involtini di spigola e verdure: un secondo piatto di pesce semplice da preparare ma ricco di gusto. Perfetti non solo per l’estate, ma in ogni periodo dell’anno.

Gli involtini di spigola e verdure sono un secondo piatto di pesce molto particolare. Questi involtini sono arricchiti da zucchine cotte in padella con tonno sott’olio. Il tutto è poi completato da una salsa fresca a base di pomodoro, peperoncino, basilico ed erba cipollina. Vi consiglio di servire questi involtini subito dopo la cottura.

10 ricette per arrivare pronti alla prova costume

Involtini di spigola
Involtini di spigola

Preparazione degli involtini di spigola e verdure per secondi piatti a base di pesce

  1. Per preparare gli involtini di spigola al forno con verdura iniziate lavando accuratamente i peperoni e tagliateli in quattro per il lungo.
  2. Prendete una padella, ponetela sul fuoco e fate stufare i peperoni con un olio extravergine di oliva.
  3. Tritate prezzemolo, basilico e aglio.
  4. In un’altra padella unite il tonno sgocciolato dall’olio di conservazione, il prezzemolo, il basilico e l’aglio.
  5. Prendete i filetti di spigola o branzino e adagiatevi sopra prima la fetta di peperone, poi il composto di tonno ed erbe.
  6. Avvolgete i filetti di spigola richiudendo all’interno il ripieno e la verdura e fissate gli involtini con uno stecchino.
  7. Foderate una teglia con carta da forno e trasferite su di essa gli involtini.
  8. Condite con olio extravergine di oliva e infornate in forno già caldo a 200° C per 20-25 minuti.

Una volta cotti servite i rotolini di pesce e buon appetito. E se vi è piaciuta questa ricetta provate anche con gli involtini di pesce spada.

Conservazione

Consigliamo di consumare al momento gli involtini di pesce, o al massimo entro mezza giornata dalla cottura. Potete conservarli quindi per massimo 3-4 ore in frigo, in un contenitore con coperchio a chiusura ermetica, e scaldarli al bisogno in padella con un filo d’olio o in forno. Sconsigliamo la congelazione in freezer.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 25-12-2021


Poca spesa e massima resa con questi antipasti di Capodanno last minute

Un pacchetto dal contenuto squisito… sono i carciofi al cartoccio