Ingredienti:
• 500 ml di latte di soia
• 250 g di farina 00
• 4 cucchiai di acqua a temperatura ambiente
• 3 cucchiai di olio extra vergine di oliva
• curcuma o zafferano per colorare
• sale
• 600 ml di besciamella vegana
• 1 mazzo di asparagi
difficoltà: media
persone: 4
preparazione: 60 min
cottura: 30 min

Le lasagne vegane di crepes con asparagi sono una squisitezza che si possono concedere anche coloro che rinunciano a uova e latte vaccino!

Le lasagne vegane di crepes con asparagi sono davvero speciali. Sono preparate con delle crepes che, naturalmente, non contengono uova, a condire il tutto c’è una cremosa besciamella, fatta con il latte di soia e poi, che dire dei sempre graditissimi asparagi? Provate questa bontà, e non ve ne pentirete!

Ecco la ricetta vegana, particolare e buonissima che piacerà a tutti!

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Lasagne di crepes con asparagi
Lasagne di crepes con asparagi

Preparazione delle lasagne vegane di crepes con asparagi

  1. Iniziate dall’impasto delle crepes: versate la farina 00 in una ciotola, unite il latte di soia a filo, e mischiate con una frusta a mano. Incorporate, ancora a filo, l’olio, aggiungete un po’ di sale fino e colorate l’impasto inserendo un po’ di curcuma o di zafferano sciolto in pochissima acqua.
  2. Quando gli ingredienti sono amalgamati tra di loro, e quindi non si vedranno più gocce di olio in superficie, coprite la ciotola e mettetela in frigo per un’oretta.
  3. Mestolo dopo mestolo, poi, cuocete le crepes su una padella rovente, o una crepiera, poi mettetele da parte.
  4. Non vi resta che cuocere gli asparagi, in acqua salata o al vapore, dopo averli ben puliti e raschiati dalla parte verde del gambo. Fateli infine a pezzetti.
  5. Iniziate ora a stratificare le lasagne di crepes alternando crespelle, besciamella vegana e asparagi.
  6. Infornate a 180° per 15 minuti e servite le vostre lasagne vegane di crepes con asparagi belle calde.

BUON APPETITO!

Conservazione

Vista la presenza degli asparagi queste lasagne si conservano per poco tempo. Potete metterle in frigorifero all’interno di un contenitore con coperchio a chiusura ermetica per massimo una giornata, oppure ben coperte dalla pellicola trasparente. Sconsigliamo la congelazione in freezer.

0/5 (0 Reviews)
TAG:
Cucina vegana

ultimo aggiornamento: 02-06-2021


Con il caldo estivo ci vuole proprio una cioccolata… fredda!

Come fare l’omelette di Audrey Hepburn: la ricetta dell’icona del cinema