Ingredienti:
• 500 g di cocco
• 1 l di acqua
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min
cottura: 10 min

Scopriamo come fare il latte di cocco in due modi diversi, entrambi semplicissimi: con la farina di cocco e con la noce di cocco fresca.

Il latte di cocco è una bevanda fresca e dissetante, ottima da sola, per preparare dolci oppure per realizzare frappé e frullati gustosi. Oggi è piuttosto semplice da trovare in commercio ma fino a qualche tempo fa non è stato così ed è per questo che comunque abbiamo deciso di capire come si prepara il latte di cocco fatto in casa.

Questa operazione è davvero semplice e richiede solo due ingredienti: acqua e cocco. Inoltre è possibile realizzare il latte di cocco fatto in casa con cocco fresco oppure con la farina di cocco, ancor più pratica da tenere in dispensa e facile da trovare in tutti i supermercati. La nostra è una ricetta infallibile e vi consigliamo di appuntarvela da qualche parte perché vi tornerà utile!

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

latte di cocco fatto in casa
latte di cocco fatto in casa

Come preparare la ricetta del latte di cocco fatto in casa

  1. Per prima cosa rompete la noce di cocco tenendo da parte l’acqua presente all’interno. Potete berla oppure misurare la quantità e utilizzarla in parte per sostituire l’acqua della ricetta.
  2. Rimuovete poi la parte legnosa della noce e grattugiate la polpa con una grattugia a fori grossi senza intaccare la parte marrone. Pesatela e tenetela da parte.
  3. Portate a bollore l’acqua in una pentola, unite la polpa di cocco e spegnete. Lasciate riposare il tutto per 30 minuti quindi frullate con un mixer a immersione. Di nuovo lasciate riposare il tutto per un’altra mezz’ora, mescolando di tanto in tanto.
  4. Filtrate il liquido con un colino a maglie fini rivestito con un canovaccio e trasferite il tutto in una bottiglia di vetro. Lasciatelo riposare per 2 ore in frigorifero prima di utilizzarlo.

In modo analogo è possibile preparare il latte di cocco fatto in casa con farina di cocco. In questo caso ne basteranno 100 grammi e il procedimento è del tutto analogo: portate a bollore l’acqua, unite il cocco e spegnete. Dopo 30 minuti di riposo frullate e lasciare riposare prima di filtrare il tutto e riporlo in una bottiglia.

Provatelo nel nostro frullato latte di cocco e banana: farete un salto ai tropici!

Conservazione

Il latte di cocco si conserva in frigorifero per massimo 4-5 giorni.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 30-05-2022


Lasagna crudista tricolore: che gusto!

Uova in padella con pomodorini scottati, il secondo piatto pronto in 10 minuti