Ingredienti:
• 2.5 kg di fichi maturi
• 1/2 mela biologica
• il succo di 1/2 limone
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 15 min
cottura: 60 min
kcal porzione: 50

La marmellata di fichi senza zucchero è una delle ricette migliori per conservare questo dolce frutto. Ecco come si prepara!

Quando arriva la stagione dei fichi è impossibile resistere alla tentazione di acquistarli: morbidi, dolci e succosi, di un bellissimo colore acceso sono perfetti per dare vita a tantissime ricette come la marmellata di fichi senza zucchero. Abbiamo già visto quanto sia semplice preparare le marmellate senza zucchero (basta aggiungere delle fettina di mela) e oggi scopriamo nello specifico come ottenerla con i fichi. Questo frutto estivo, infatti, data la sua naturale dolcezza, si presta benissimo per questo scopo!

Una volta preparata, la marmellata di fichi è perfetta non solo per creare deliziose crostate, ma anche servita in abbinamento a formaggi stagionati come il pecorino. Ecco la ricetta!

La dieta depurativa per rimettersi in forma dopo le feste

Marmellata di fichi
Marmellata di fichi

Come preparare la marmellata di fichi senza zucchero

  1. Innanzitutto lavate la mela, privatela del torsolo e tagliatela a tocchetti. Poiché la pectina che serve a far gelatinizzare la marmellata è contenuta nella buccia, questa non potrà essere rimossa: scegliete dunque una mela biologica.
  2. Lavate i fichi, tagliateli in quattro e metteteli in una pentola dal fondo spesso insieme all’acqua, al succo di limone e alla mela con la buccia a tocchetti.
  3. Cuocete per circa un’ora a partire dal bollore. Verificate la cottura semplicemente lasciando cadere qualche goccia di marmellata su un piattino: inclinandolo dovrà colare molto lentamente.
  4. A questo punto, potete decidere se lasciare la marmellata a pezzi oppure frullarla con un mixer a immersione. A voi la scelta!
  5. Distribuitela nei vasetti sterilizzati ancora bollenti, chiudete con un tappo nuovo e mettetela subito a testa in giù così da favorire la formazione del sottovuoto.
  6. Quando tutti i tappi avranno emesso il caratteristico “clac“, potete girare i vasetti.

Una volta fredda, la marmellata di fichi si conserva in dispensa fino a sei mesi. Quando aprite un vasetto, invece, conservatelo in frigo e consumate entro una settimana.

Vi lasciamo tante altre ricette con i fichi: provate le tutte!

Conservazione

Potete conservare i vasetti di marmellata (sempre che siano sottovuoto) per circa 4-5 mesi in un luogo fresco, asciutto e lontano da fonti luminose. Una volta aperta, la marmellata va conservata in frigorifero e consumata entro una settimana. Sconsigliamo la congelazione in freezer

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Marmellata Ricette estive

ultimo aggiornamento: 22-08-2020


Parmigiana di pomodori: semplicemente buonissima!

Tempura di verdure miste (senza glutine e latticini)