Ingredienti:
• 150 g di fragole
• 1 cucchiaio di zucchero
• 1 cucchiaio di semi di chia
• 1 cucchiaio di acqua
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 00 min

Sapete che esistono delle ricette facili e veloci anche per le marmellate? Provate ad esempio la marmellata di fragole con semi di chia!

Tra le infinite proprietà dei semi di chia ce n’è una che può tornare davvero molto utile nella preparazione delle marmellate ossia quella di formare una sostanza gelatinosa se messi a contatto con acqua. È così che prepariamo la marmellata di fragole con semi di chia, una ricetta senza cottura che permette di apprezzare il sapore intenso delle fragole in un modo davvero insolito.

Il bello di questa ricetta infatti non è solo nell’assenza di cottura, fatto che tra l’altro la rende perfetta anche per coloro che seguono una dieta crudista, ma anche che contiene pochissimo zucchero. Noi l’abbiamo letteralmente adorata a colazione, spalmata sulle fette biscottate ma potete utilizzarla proprio come se fosse una normale confettura.

Feste in tavola! Piatti facili, sfiziosi e originali!

marmellata di fragole con semi di chia
marmellata di fragole con semi di chia

Come preparare la ricetta della marmellata di fragole con semi di chia

  1. Per prima cosa assicuratevi di avere delle buone fragole, meglio se nostrane. Lavatele poi per bene, rimuovete il picciolo e frullatele con un mixer a immersione. Se preferite che resti qualche pezzetto schiacciatele semplicemente con una forchetta.
  2. Unite lo zucchero, l’acqua e i semi di chia e mescolate bene il tutto.
  3. Trasferite in un vasetto a chiusura ermetica e lasciate in frigorifero per almeno mezza giornata, il tempo necessario ai semi di gelatinizzare il composto.

Similmente potete preparare una marmellata con semi di chia e frutti di bosco. L’importante è mantenere invariata la proporzione tra gli ingredienti quindi 1 cucchiaio di semi di chia per 150 g di frutta che in questo caso sarà mista tra fragole e frutti di bosco. Nessuno vi vieta poi di raddoppiare le dosi così da avere ancor più marmellata da gustare a colazione. Inoltre potete anche provare la nostra classica marmellata di fragole!

Conservazione

La marmellata con i semi di chia si conserva in frigorifero per una settimana.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Cucina vegana

ultimo aggiornamento: 14-05-2022


Buondì al cioccolato: buoni come gli originali

Pasta con le alici (facile e veloce): da provare!