Pronti per un piatto dai sapori inconfondibili? Prepariamo le melanzane in agrodolce!

Ingredienti:
• 1 kg di melanzane
• 40 g di zucchero
• 40 ml di aceto bianco
• 1 spicchio di aglio
• sale q.b.
• olio di semi q.b.
• peperoncino q.b.
• erba cipollina q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 20 min

Ingredienti e ricetta per preparare delle squisite melanzane in agrodolce, un contorno tanto semplice quanto buono e perfetto per nuove ricette con le melanzane.

Quando si pensa ai piatti in agrodolce la mente corre subito alla cucina orientale e in particolare a quella cinese. Sono più che conosciuti, infatti, piatti come il pollo, il maiale o i gamberi in agrodolce. Oggi però abbiamo pensato di proporvi la ricette delle melanzane in agrodolce, un contorno facilissimo e davvero molto saporito. D’altronde è proprio questo il periodo in cui ci si può sbizzarrire nell’utilizzare le melanzane in ricette veloci e sfiziose.

La salsa agrodolce è una ricetta base che può essere preparata anche in casa con pochi e semplici ingredienti in modo da poterla utilizzare poi per insaporire verdure, carne o pesce. Gli ingredienti base della sono aceto e zucchero e insieme alle melanzane danno vita a un piatto da servire come preferite. Ecco la ricetta!

Melanzane in agrodolce
Melanzane in agrodolce

Preparazione delle melanzane in agrodolce non fritte

  1. Per prima cosa lavate e asciugate le melanzane, tagliatele a fette e poi a bastoncini. Versate un paio di cucchiai di olio di semi in una padella capiente e fate rosolare l’aglio sbucciato con il peperoncino tritato.
  2. Quando l’aglio sarà diventato ben dorato, toglietelo e aggiungete le melanzane un po’ alla volta. Proseguite la cottura per 10-15 minuti o comunque fino a quando le melanzane non saranno ben cotte.
  3. Aggiungete ora lo zucchero, l’aceto, il sale e l’erba cipollina tritata. Mescolate bene e lasciate sul fuoco ancora per 1-2 minuti. Spegnete il fuoco e servite calde, fredde o tiepide con un secondo piatto a vostra scelta. Buon appetito!

Qualche idea in più: se non amate il peperoncino potete tranquillamente non utilizzarlo. Per rendere le vostre melanzane ancor più ricche e saporite potete aggiungere anche un paio di cucchiai di pinoli o altra frutta secca a piacimento.

Come conservare: le melanzane preparate in questo modo possono essere conservate in frigorifero per 1-2 giorni ben coperte con pellicola trasparente.

Cosa ne dite di provare anche la nostra ricetta delle pizzette di melanzane?

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 02-09-2019

X