L’evento eno-gastronomico più cool dei Caraibi ritorna dal 19 al 22 novembre con un line-up ricco di celebrity-chef internazionali e locali.

Delizie culinarie, rum, polo, shopping, feste in spiaggia e party fino a tarda notte attendono i partecipanti della sesta edizione del Barbados Food & Wine and Rum Festival, l’evento gastronomico più glamour dei Caraibi che si terrà dal 19 al 22 novembre 2015 sull’isola di Barbados.

La nuova edizione sarà ancora più ricca di eventi, come annunciato da William Griffith, CEO di Barbados Tourism Marketing Inc. (BTMI), ente del turismo di Barbados: “Giunto al sesto anno, il Food & Wine and Rum Festival si conferma un evento di punta per gli amanti della buona cucina nell’area caraibica. Quest’anno il festival si arricchisce e rinnova, ospitando importanti nomi della ristorazione internazionale, i migliori chef locali e ancora più eventi in tutta l’isola”.

Superstar dell’edizione 2015 l’acclamato chef Marcus Samuelsson, già ospite delle precendenti edizioni: autore di libri di successo, vincitore del premio James Beard Award e campione di Top Chef Master, Samuelsson ospiterà un evento speciale dedicato a Barbados, Bajan Invasion launch party, nel suo iconico ristorante newyorkese Red Rooster Harlem il 17 settembre.

Saranno inoltre presenti, per la prima volta quest’anno, numerosi chef di fama internazionale: Chris Cosentino, ristoratore di successo di San Francisco, Carla Hall, presentatrice del programma televisivo di cucina The Chew trasmesso da ABC, Craig Harding, chef e proprietario del ristorante Campagnolo di Toronto e presentatore della serie web The Chef’s Bar, e Andrew Pern, chef del ristorante stellato Starr Inn di Harome, in Inghilterra.

Tra i talenti locali, Duayne Holligan, executive chef di Crane Resort, Handerson Butcher, executive chef del Pureocean Beachside Dining Restaurant presso il Divi Southwinds hotel, Dane Saddler, proprietario e chef di Caribbean Villa Chefs. Sarà presente, inoltre, il miscelatore e bartender barbadiano Philip Antoine, vincitore della scorsa edizione del festival con “Rum Passion”, selezionato come cocktail ufficiale dell’edizione 2015.

I visitatori si devono aspettare un ricco menu di appuntamenti a partire dall’evento di apertura Coastal Blend con Marcus Samuelsson, che si terrà a Oistins il 19 novembre. Pesce fresco, dimostrazioni di cucina, un’esibizione di miscelazione e tanta musica locale sono gli ingredienti per una serata di divertimento, buon cibo e danze.

Il 20 novembre, il nuovo Fusion Rooftop Restaurant all’interno dell’esclusivo Limegrove Lifestyle Centre ospiterà la serata Evening Reserve, un aperitivo chic con gustosi hors d’oeuvres preparati secondo le ricette dei celebrity-chef partecipanti al festival, degustazione di vino e musica.

Il pomeriggio del 21 novembre, l’appuntamento è all’Holder’s Polo Club per il Taste the Spirits of Polo: gli appassionati potranno assistere a una partita di polo gustando deliziosi cocktail e canapé. Alla sera, sarà invece possibile seguire il proprio chef preferito per una cena indimenticabile, partecipando ad una delle quattro serate speciali Gourmet Safari al Cobbler’s Cove, The Crane, Fairmont Royal Pavilion e The Cliff Beach Club. La notte proseguirà con l’after party nella Second Street di Holetown.

Il festival si concluderà il 22 novembre sulla spiaggia di Needham’s Point presso l’Hilton Barbados con il beach party Fiesta in the Sand, dalle 11 alle 15. I partecipanti potranno rilassarsi sulla spiaggia sorseggiando un cocktail, assistere agli showcooking dello Chef Chris Cosentino e gustare un autentico BBQ.

Per maggiori informazioni su Barbados Food Wine and Rum Festival: www.foodwinerum.com


In arrivo Taste of Roma, la cucina d’autore si incontra nella capitale

Taste of Roma 2015 dal 17 al 20 settembre: degustazioni e corsi con grandi chef