Ingredienti:
• 700 g di zucca
• acqua q.b.
• 200 g di pasta corta (per minestra)
• 1 porro
• 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
• 1 spicchio di aglio
• 2 rametti di rosmarino
• sale q.b.
• pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 25 min

Preparare la minestra di zucca è davvero semplice e, grazie al sapiente utilizzo degli aromi, otterrete un primo piatto strepitoso.

Le giornate si accorciano e le sere si fanno sempre più fresche: l’autunno è arrivato e si portato appresso tanti ortaggi tipici di questo periodo come le zucche. Ecco perché abbiamo deciso di proporvi la minestra di zucca, un primo piatto di semplice realizzazione ma ricco di gusto grazie al sapiente utilizzo di erbe aromatiche e aromi. La zucca infatti, con il suo sapore dolce, ha bisogno di essere supportata da sapori più decisi.

Abbiamo così sperimentato una minestra di zucca gialla insaporita con un soffritto di aglio e porro e profumata con rosmarino e pepe nero. Siamo rimasti piacevolmente stupiti del risultato e quindi eccoci a condividere con voi tutti i passaggi per preparare questo primo piatto con la zucca. Pronti?

9 ricette autunnalli per la tua tavola

Minestra di zucca
Minestra di zucca

Come preparare la ricetta della minestra di zucca

  1. Per prima cosa rimuovete la barba finale del porro e lo strato più esterno. Riducetelo poi a fettine e tritatelo grossolanamente al coltello.
  2. In una pentola, scaldate l’olio con lo spicchio di aglio e rosolate il porro. Aggiungendo un pizzico di sale favorirete questo passaggio.
  3. Nel mentre tagliate la zucca a tocchetti piuttosto piccoli (circa 1 cm di lato) così da velocizzarne anche la cottura.
  4. Unitela in padella insieme al rosmarino e rosolatela un paio di minuti a fiamma vivace. Al termine, togliete lo spicchio di aglio.
  5. Coprite con acqua, salate cuocete per 15 minuti o fino a quando la zucca non comincerà a intenerirsi.
  6. Togliete il rametto di rosmarino e con il mixer a immersione date una frullata veloce (è importante conservare qualche pezzetto di zucca).
  7. Unite la pasta (va bene sia quella fresca che quella secca) e portate a cottura in base ai tempi indicati sulla confezione e al vostro gusto.
  8. Servite completando a piacere con un giro di olio a crudo e una macinata di pepe.

Provate anche la versione più cremosa, preparata senza pasta, di un classico primo piatto con la zucca: la vellutata.

Conservazione

La minestra di zucca andrebbe consumata al momento. Se vi dovesse avanzare, consumatela il giorno successivo riscaldandola in pentola per qualche minuto ma tenete presente che potrebbe essere necessario aggiungere dell’acqua.

0/5 (0 Reviews)
TAG:
Ricette autunnali Zucca

ultimo aggiornamento: 01-08-2021


Pranzo estivo in compagnia? Insalata di pasta con verdure e feta!

Paura del buio? Attenzione alla torta fantasma!