Ingredienti:
• 1 patata grande
• 200 g di zucca
• 200 g di spinaci freschi
• 200 g di cavolfiore
• 1 porro
• 1 cipolla
• 2 carote
• 1 gambo di sedano
• 2 zucchine
• 150 g di fagioli gelo
• 1.5 l di acqua
• 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
• sale q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min
cottura: 15 min

Scopriamo insieme quanto è semplice preparare il minestrone in pentola a pressione, anche nella gustosa variante al pesto.

Per fare il pieno di verdure non c’è niente di meglio del minestrone. La maggior parte di noi tuttavia lo acquista già pronto surgelato, senza sapere che esiste un modo facile e veloce di prepararlo in casa utilizzando le verdure che più ci aggradano. Stiamo parlando del minestrone in pentola a pressione.

Questa particolare pentola è ideale per accorciare i tempi di cottura dei cibi e mantenerne inalterate le proprietà. Perfetta per cucinare i legumi, si rivela una valida alleata anche per preparare il minestrone rapido in pentola a pressione. Noi vi daremo qualche indicazione circa gli ortaggi da utilizzare ma voi sentitevi liberi di scegliere quelli che più vi aggradano: l’importante è che l’acqua copra sempre le verdure prima di iniziare la cottura e che il livello non superi la tacca interna.

10 piatti detox per rimettersi in forma dopo le feste

minestrone in pentola a pressione
minestrone in pentola a pressione

Come preparare la ricetta del minestrone in pentola a pressione

  1. Per prima cosa occorre pulire tutte le verdure e tagliarle a tocchetti. Noi abbiamo ridotto le patate e la zucca a dadini, le carote a rondelle, il porro a fettine, la cipolla a tocchetti e spezzettato con le mani le cimette del cavolfiore. Le zucchine invece le abbiamo tagliate a metà per il lungo mentre il sedano e stato tagliato a tocchetti.
  2. Trasferite tutte queste verdure nella pentola, unite gli spinaci e i fagioli e coprite con l’acqua. Il quantitativo indicato dovrebbe essere sufficiente.
  3. Chiudete il coperchio e accedete la fiamma al massimo. Non appena comincerà a fischiare, abbassate la fiamma e proseguite la cottura calcolando 15 minuti da questo momento.
  4. Spegnete, lasciate intiepidire e sfiatate la valvola in accordo alle istruzioni della vostra pentola.
  5. Aggiungete poi un cucchiaino abbondante di sale grosso e il prezzemolo tritato. Mescolate e servite dopo 5 minuti.

Molti amano preparare il minestrone al pesto in pentola a pressione perché conferisce un ottimo sapore. In questo caso vi consigliamo di aggiungerne due cucchiai a cottura ultimata, al posto del prezzemolo. Inoltre, se non avete problemi di tempo, potete preparare il minestrone alla maniera tradizionale.

Conservazione

La zuppa di verdure si conserva in frigorifero per un paio di giorni in un contenitore ermetico. In alternativa è possibile congelarlo già porzionato fino a 6 mesi.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2023 - PC

Cucina vegana

ultimo aggiornamento: 12-12-2022


Gusto e semplicità con gli gnocchi gratinati

Albero di Natale di pasta sfoglia: un antipasto perfetto per le feste