Mini burger di polenta

Quando la tradizione diventa gourmet: mini burger di polenta

Se pensate che un semplice panino non possa essere chic, non avete mai provato i mini burger di polenta.

Due croccanti strati di farina di mais, scamorza affumicata e cipolle di tropea renderanno speciale anche il pasto più fugace, se vuoi saperne di più guarda la videoricetta.

DIFFICOLTA’: 3

COTTURA: 45′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 60’+ raffreddamento

INGREDIENTI:

  • 250 gr di carne di manzo macinata
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai salsa worcester
  • 1 cucchiaio senape
  • 1 peperone
  • 1 scamorza affumicata
  • 250 gr di farina di mais (in 1 l di acqua)
  • 4 cipolle rosse di Tropea
  • 50 gr di zucchero semolato
  • 1 bicchiere di aceto balsamico
  • olio extravergine di oliva
  • 2 spicchi d’aglio
  • origano
  • sale e pepe

PREPARAZIONE:

Per preparare i vostri mini burger di polenta iniziate mettendo su fuoco vivo una pentola con l’acqua e portatela ad ebollizione.
Aggiungete quindi un cucchiaio raso di sale grosso,un cucchiaio di olio extravergine di oliva e la farina di mais poca alla volta mescolando con la frusta per non provocare la formazione di grumi.

Continuate a mescolare con un cucchiaio di legno sempre nello stesso verso, miscelando lo strato più profondo con quello più superficiale fino ad amalgamare il composto per bene.

Lasciate cuocere almeno 40 minuti finchè la polenta non inizia a staccarsi dai bordi della pentola, poi trasferitela su di una teglia foderata di carta da forno e lasciatela raffreddare.

Una volta a temperatura ambiente la polenta risulterà più facile da lavorare, con un coppapasta create dei dischi di circa 5 cm di diametro. Spennellate ogni dischetto di polenta con un filo d’olio e poneteli su di una griglia  rovente in modo che si crei all’esterno quella deliziosa crosticina, ma rimangano morbidi all’interno.
Preparate ora l’hamburger ponendo la carne macinata di manzo all’interno di una ciotola capiente, unite l’uovo sbattuto, un cucchiaio di senape e di salsa worcester.

Mescolate con un cucchiaio e aggiustate di sale e pepe.

Poi con le mani create delle palline di carne che dovranno avere la grandezza di una pallina da tennis, mettetele su un tagliere e schiacciatele con le mani, rendendole spesse circa un centimetro.

Mettete sul fuoco una padella antiaderente con un filo d’olio e quando quest’ultimo sarà caldo posate gli hamburger facendoli rosolare bene e girandoli una sola volta per ogni lato.

Preparate ora le cipolle caramellate: mondate le cipolle non troppo finemente, unite lo zucchero semolato, l’aceto balsamico, un bicchiere d’acqua e mescolate. Lasciate cuocere a fuoco basso per una ventina di minuti finchè non saranno glassate.

Per i peperoni grigliati poneteli in forno con olio, uno spicchio d’aglio e una spolverata di origano per circa 30 minuti a 150°, poi lasciateli raffreddare all’interno di un sacchetto di plastica per alimenti ben chiuso; in questo modo saranno molto più semplici da spellare.

Servite i mini burger di polenta con una fetta di scamorza affumicata, i peperoni grigliati e le cipolle caramellate.

A parte le salse che più vi piacciono in accompagnamento.

BUON APPETITO!

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 11-11-2015

Simonetta Aglietta

X