Ingredienti:
• 250 g di cioccolato fondente al 70%
• 400 ml di panna liquida
• 25 g di zucchero a velo
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 15 min
kcal porzione: 220

10 ricette detox per tornare in forma

Una vera e propria delizia per il palato, nel dolce al cucchiaio per eccellenza: ecco tutta la bontà e la cremosità della mousse al cioccolato.

Estate o inverno, resistere alla mousse al cioccolato è veramente impossibile. Golosa e sfiziosa, si presta a qualunque occasione: servita come dolce o mangiata per merenda, non è certamente amata solo dai bambini! Alla base della ricetta un buon cioccolato fondente: migliore sarà, maggiore sarà la resa della vostra mousse. Pronti? È veramente un dolcetto facile e veloce: iniziamo con foto passaggi e la nostra videoricetta!

Mousse al cioccolato
Mousse al cioccolato

Preparazione della mousse al cioccolato

Tritare cioccolato

1. Tritate il cioccolato fondente e versatelo in un recipiente molto capiente perché è lì che lavorerete il resto degli ingredienti.

Unire cioccolato e panna calda

2. Scaldate 100 ml di panna fresca liquida fino a farle sfiorare il bollore, poi versatela interamente nella ciotola con il cioccolato e mescolate bene fino a che non avrete ottenuto una crema liscia e senza grumi.

Montare panna

3. Montate a neve ben ferma la panna rimasta e aggiungete lo zucchero a velo.

4. Ora potete agire in due modi: per ottenere una mousse al cioccolato fondente più cremosa unite la panna montata nella ciotola con il cioccolato (che sarà oramai a temperatura ambiente). Aggiungete poca panna per volta e mescolate attentamente dal basso verso l’alto per non smontarla.

Unire il cioccolato fuso alla panna montata

5. L’altro metodo, per ottenere una mousse più spumosa, è aggiungere il cioccolato con la panna nella ciotola con la panna montata, riattivare le fruste elettriche e procedere fino a che tutto il composto non sarà ben montato.

Coprire mousse al cioccolato con pellicola a contatto

6. Ora coprite il recipiente con della pellicola alimentare a contatto e trasferite il tutto in frigorifero per almeno due ore.
7. Trascorso il tempo necessario vi servirà un sac-à-poche con bocchetta stellata se vorrete servire la mousse al cioccolato in appositi bicchierini.

Mousse al cioccolato con la pâte à bombe

Potete realizzare anche una mousse al cioccolato con le uova, in questo caso vi serviranno solo i tuorli. Ma vediamo meglio come farla a casa:

  1. Per prepararla seguite le indicazioni per realizzare la pâte à bombe.
  2. Unitela al cioccolato quando è ancora calda, mescolate bene in modo da fonderlo completamente.
  3. Poi unite la crema realizzata con la panna montata a neve ben ferma.
  4. Lasciatela riposare in frigo e poi servitela.

Cosa ne dite di provare anche tutti i nostri dolci al cucchiaio?

Leggi anche
Non è una torta e neanche una mousse: è la ricetta della torta mousse al cioccolato!

Conservazione

Conservate la vostra mousse al cioccolato in frigo per circa 2/3 giorni: copritela con della pellicola in modo da evitare che si formi una fastidiosa crosticina.

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2024 - PC

ultimo aggiornamento: 10-04-2023


Ma quanto è buona l’insalata di riso? Foto e videoricetta per non sbagliarla!

Drip cake: come realizzare la torta più trendy del momento