Pasta sfoglia senza glutine: ecco come farla in casa

Come preparare la pasta sfoglia senza glutine: ideale per tantissime ricette

Ingredienti:
• 200 g di mix di farina senza glutine
• 100 g di burro
• 80 ml di acqua
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 30 min

Scopriamo insieme come preparare un’ottima pasta sfoglia senza glutine fatta in casa, in poco tempo e perfettamente sfogliata.

Seguire una dieta senza glutine comporta delle rinunce, soprattutto per quanto riguarda quelle preparazioni a base di farina. Non sempre infatti è possibile sostituire la classica farina 00 con quella di riso o di altri cereali senza glutine. Sappiamo infatti che è quest’ultimo a conferire all’impasto la giusta elasticità per essere lavorato. Ecco perché oggi prepariamo insieme la ricetta della pasta sfoglia senza glutine.

È vero, preparare la sfoglia è piuttosto complesso e quella senza glutine non è certo da meno. Tuttavia vi permette di ottenere un prodotto più sano rispetto a quello del supermercato e contenente meno amidi. Scopriamo insieme come preparare la pasta sfoglia per celiaci.

Pasta sfoglia senza glutine
Pasta sfoglia senza glutine

Come preparare la ricetta della pasta sfoglia senza glutine

  1. Come prima cosa prendete il burro e mettetelo avvolto nella stagnola nella parte più fredda del frigorifero per 30 minuti. In alternativa basteranno 15/20 minuti nel freezer.
  2. Mettete la farina in una ciotola dopo averla setacciata bene, quindi con una grattugia a fori larghi grattugiate il panetto di burro. Per evitare che si attacchi al metallo potete infarinarlo leggermente.
  3. Mescolate bene con un cucchiaio, evitate le mani perché il calore potrebbe compromettere il risultato finale. Quindi cominciate ad aggiungere l’acqua molto fredda, sempre impastando con un cucchiaio.
  4. Trasferite poi il tutto sulla spianatoia ben infarinata e velocemente dategli la forma di un panetto. Avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo in frigorifero per un’ora.
  5. A questo punto infarinate bene il piano di lavoro e stendete il panetto dandogli una forma quanto più possibile rettangolare. Lo spessore ideale è di 3 mm.
  6. Ora portate il lembo di destra in modo che il lato coincida con il centro, quindi fate la stessa operazione con quello di sinistra. Chiudete ora a libro portando la parte sinistra su quella destra.
  7. Queste sono le classiche pieghe della pasta sfoglia. Le dovrete ripetere per 4 volte. Non è necessario lasciare riposare l’impasto in frigorifero tra una piega e l’altra.
  8. Tuttavia se notate che comincia a sciogliersi il burro, allora mettetelo in frigorifero avvolto nella pellicola per mezz’ora.

Prima di utilizzare la pasta sfoglia per le vostre torte salate senza glutine, lasciatela riposare in frigorifero per un’ora. Provatela per preparare una deliziosa quiche lorraine!

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 17-10-2019

X