Il nasello condito con una salsa all’arancia, una gradevole alternativa al succo di limone.

In Francia nel XVIII secolo si usava l’arancia per condire il pesce, come il limone oggi. Ecco una ricetta veloce, leggera e gustosa. Prepariamo dunque il nostro nasello con salsa all’arancia!

Leggi anche: pesce spada allo zafferano

DIFFICOLTA’: 1

COTTURA: 30’

TEMPO di PREPARAZIONE: 10’

INGREDIENTI: *6 PERSONE*

  • 6 naselli di 200 gr circa l’uno
  • 1 limone
  • 1 arancia
  • 4 cucchiai di panna liquida
  • 3 tuorli d’uovo
  • 1dl 1/2 di vino bianco secco
  • 60 gr. di burro
  • farina

PER GUARNIRE

  • 1 arancia a spicchi
  • Prezzemolo tritato

PREPARAZIONE:

Per preparare il vostro nasello con salsa all’arancia, ricavate due filetti da ogni pesce, lavateli ed asciugateli e conditeli con sale e pepe nero, cospargeteli con il succo di mezzo limone e metteteli da parte.

Grattugiate la scorza d’arancia. Spremete l’arancia e l’ altro mezzo limone e mettete il succo in un tegame. Aggiungete la panna, il vino e i tuorli e cuocete a bagnomaria finché il composto non prende la consistenza della panna liquida.

Condite con sale e pepe e aggiungete la scorza dell’arancia. Tagliate metà del burro a pezzettini e aggiungetelo poco per volta alla salsa mescolando, continuando a lasciare il tegame a bagnomaria e facendo attenzione che non prenda il bollore.

Infarinate i filetti e sciogliete il resto del burro in padella, quando è sciolto adagiatevi i filetti e cuocete a fuoco vivace.

Accomodateli in un piatto di portata tenuto al caldo, guarnite con gli spicchi d’arancia e il prezzemolo. La salsa si può servire in una ciotola a parte o versare sul pesce.

I vostri naselli con salsa di arancia  sono pronti per essere serviti.

BUON APPETITO!

0/5 (0 Reviews)

Scopri i consigli per una casetta di pan di zenzero perfetta


Pasta alla greca

Insalata di farro e feta con zucchine e pomodorini