Ingredienti:
• 400 g di orecchiette
• 300 g di funghi porcini essiccati o champignon
• 200 g di piselli
• 1 fetta spessa di pancetta
• 1 scalogno
• 2 cucchiai di panna
• olio evo q.b.
• sale q.b.
• parmigiano grattugiato q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 30 min
cottura: 25 min

Le orecchiette alla boscaiola con piselli e funghi delizieranno il vostro palato con il loro sapore irresistibile.

Le orecchiette alla boscaiola con piselli e funghi sono un piatto sostanzioso, a cui difficilmente si riuscirà a rinunciare. L’abbinamento tra piselli, funghi porcini (o champignon) e pancetta è da sempre uno dei più apprezzati, e il motivo non è difficile da intuire. Inoltre la ricetta è molto versatile e potete prepararla tutto l’anno, vi basterà acquistare un sacchetto di funghi essiccati, lasciarli rinvenire in acqua tiepida per circa 20 minuti e dei piselli surgelati se non avete a disposizione quelli freschi!

Se avete a disposizione funghi freschi (tipo champignon) tenete conto dei consigli degli esperti: i funghi non andrebbero lavati sotto l’acqua corrente, perché finirebbero con il perdere parte del loro caratteristico sapore. Il modo migliore per ripulirli dal terreno è quello di strofinarli delicatamente con una spazzolina e un panno pulito, verificando che tutti i residui siano stati rimossi.

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Orecchiette alla boscaiola
Orecchiette alla boscaiola

Preparazione delle orecchiette alla boscaiola:

  1. Per preparare le vostre orecchiette alla boscaiola con piselli e funghi, cominciate a pulire per bene i funghi porcini o champignon (oppure facendo rinvenire in acqua tiepida i porcini essiccati).
  2. Tagliate a cubetti la fetta di pancetta affumicata e fatela rosolare in padella con uno scalogno tritato sottilmente al coltello e poco olio. Aggiungete anche i funghi tagliati a cubetti. Aggiustate di sale.
  3. Nel frattempo lessate i piselli – vanno benissimo quelli surgelati – in acqua salata, calcolando circa otto minuti dalla ripresa del bollore.
  4. Fate cuocere le orecchiette e poi scolatele e saltatele nella padella con i funghi. Aggiungete anche i piselli e poi, per migliorare la mantecatura della pasta, addizionate un paio di cucchiai di panna da cucina, allungando leggermente con dell’acqua di cottura.
  5. Servite le vostre orecchiette dopo aver spolverizzato con abbondante parmigiano grattugiato.

Se vi piace questo tipo di pasta provate anche la classica ricetta delle orecchiette con cime di rapa!

BUON APPETITO!

Conservazione

Questo piatto va consumato appena pronto, quando è ancora caldo. Sconsigliamo inoltre la congelazione.

0/5 (0 Reviews)

Risotto cremoso alla zucca con rondelle di zucchina

Parfait al mango e cioccolato bianco con ananas