Direttamente dalla Puglia ecco le orecchiette con le cime di rapa

La ricetta delle orecchiette con le cime di rapa è un classico della Puglia. Pochi ingredienti per un piatto tipico davvero strepitoso.

Non potete lasciare la Puglia senza aver assaggiato le orecchiette alle cime di rapa. Le massaie preparano questo caratteristico formato di pasta rigorosamente a mano a una velocità che ha dell’incredibile e ve ne renderete presto conto se provate a farle a casa.

Per realizzare questo piatto basteranno pochissimi ingredienti: farina, acqua, cime di rapa, aglio e peperoncino ed è incredibile come combinati insieme diano vita a un piatto così buono!

Ingredienti per la ricetta delle orecchiette con le cime di rapa (per 4 persone)

  • 200 g di semola rivaccinata di grano duro
  • 100 g di acqua tiepida
  • 1 pizzico di sale
  • 1 kg di cime di rapa
  • peperoncino a piacere
  • 1 spicchio di aglio
  • Olio evo q.b.

DIFFICOLTA‘: 2 | TEMPO DI COTTURA: 15′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 45′

orecchiette con le cime di rapa
Orecchiette con le cime di rapa

Come preparare la pasta con cime di rapa

Come prima cosa impastate la farina con l’acqua e un pizzico di sale. Potete fare tutto a mano utilizzando una spianatoia, oppure trasferire tutti gli ingredienti in una planetaria munita di gancio a spirale. Il risultato dovrà essere un panetto liscio e omogeneo che lascerete riposare sotto una ciotola capovolta per 15 minuti.

Trascorso il tempo di riposo, dividete l’impasto in piccole parti e lavorandolo con le mani dategli la forma di filoncini di 1 cm di diametro. Con l’aiuto di un tagliapasta ricavate dei tocchetti di 1 cm quindi con un coltello seghettato strisciate ciascun pezzetto verso di voi sulla spianatoia e rigiratelo sul vostro pollice. Avrete tenuto così delle orecchiette.

Mondate ora le cime di rapa. Rimuovete il gambo con l’aiuto di un coltellino e lavate le foglie sotto acqua corrente. Portate a bollore abbondante acqua salata quindi tuffate le cime di rapa. Quando avrà ripreso il bollore, aggiungete anche le orecchiette.

Nel frattempo scaldate una padella con tre cucchiai di olio e fate insaporire l’aglio tritato con il peperoncino. Quando le orecchiette saranno pronte, lo sanno anche le cime di rapa. Non dovrete fare altro che scolarle con una schiumarola direttamente nella padella con dell’olio e farle saltare qualche minuto a fuoco vivo per insaporire.

Potete servire le orecchiette con le cime di rapa completando con del formaggio grattugiato (ottima la cacio ricotta) oppure con del pangrattato tostato in padella, alla maniera povera in cui si è soliti fare in Puglia.

Se volete altre ricette con le cime di rapa, ecco il pesto!

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 03-12-2018

X