Scopriamo come fare il pane di Altamura, presidio DOP

Ingredienti:
• 625 g di farina
• 440 g di acqua
• 125 g di lievito madre
• 12 g di sale
difficoltà: facile
persone: 10
preparazione: 20 min
cottura: 60 min
kcal porzione: 230

Scopriamo come preparare il pane di Altamura, un pane di semola tipico della Puglia dal profumo e della consistenza unici.

Il pane di Altamura è un particolare tipo di pane pugliese, tipico per l’appunto di Altamura, in provincia di Bari. Questa pagnotta ha origini molto antiche e oggi la sua produzione, a partire dal grano fino alla cottura, viene eseguita secondo un rigido disciplinare controllato dal Consorzio per la tutela del pane di Altamura.

Questo pane viene preparato con una miscela di semola di grano duro, lievito madre, sale e acqua. La cottura avveniva nei forni a legna, una volta la settimana, e per riconoscere la propria pagnotta, ogni famiglia incideva sulla crosta le sue iniziali. Il pane si conservava poi per tutta la settimana, diventando la principale fonte di sostentamento dei lavoratori.

Oggi il disciplinare prevedere che il pane di Altamura abbia un peso minimo di mezzo chilo, la crosta spessa almeno 3 mm e un’umidità non superiore al 33%.

Pane di Altamura
Fonte foto: https://pixabay.com/it/pane-pagnotta-pane-di-altamura-1898442/

Come preparare il pane di Altamura con la ricetta originale

In una ciotola versate 3/4 della farina e il lievito madre spezzettato. Aggiungete l’acqua, impastando con le mani in modo da far amalgamare il lievito, quindi unite il sale e la farina rimasta. A mano dovrete impastare energicamente per una ventina di minuti, in planetaria ne basteranno 10.

Lasciate lievitare coperto nel forno spento con la luce accesa per almeno 2 ore. Trasferite quindi l’impasto su una spianatoia infarinata e dategli una forma sferica. Copritelo con il canovaccio e lasciatelo riposare mezz’ora.

A questo punto scegliete la forma da dare al vostro pane: quella classica accavallata oppure a cappello del prete. Noi opteremo per quest’ultima, più semplice da ottenere. Vi basterà adagiare sulla teglia l’impasto lievitato arrotondandolo leggermente, quindi incidete la superficie con quattro tagli che andranno a disegnare un quadrato.

Infornate a 250 °C per un’ora, socchiudendo lo sportello del forno gli ultimi 10 minuti per far fuoriuscire il vapore. Utilizzate questo pane per preparare la panzanella.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/pane-pagnotta-pane-di-altamura-1898442/

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 02-03-2019

X