Panpepato fondente all’arancia con crema di mascarpone

Il panpepato fondente all’arancia è una torta deliziosa che richiama subito le feste anche se gustata in un qualsiasi giorno dell’anno.

chiudi

Caricamento Player...

Il panpepato fondente all’arancia con crema di mascarpone ha i profumi della cannella e dei chiodi di garofano. Nella sua preparazione dovete prestare particolare attenzione a  non far bruciare il caramello al momento dicandire le scorzette.

DIFFICOLTÀ: 3

COTTURA: 60′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 40′

INGREDIENTI PER IL PANPEPATO ALL’ARANCIA (8 persone)

  • 320 g di miele millefiori
  • 4 arance biologiche
  • 320 g di farina
  • 60 g di canditi d’arancia
  • 100 ml di latte
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 1 uovo
  • zucchero secondo il peso delle scorze
  • 1 pizzico di noce moscata in polvere
  • 1 noce di burro
  • 2 cucchiai di panna fresca
  • 1 pizzico di chiodi di garofano in polvere
  • 12 g di lievito per dolci

Per la crema

  • 220 g di mascarpone
  • 1 albume
  • 40 g di zucchero

PREPARAZIONE DEL PANPEPATO ALL’ARANCIA

Lavate molto bene le arance, asciugatele e taglietene la scorza a julienne, solo la parte di color arancio, evitando il bianco molto amaro. Mettetele in un pentolino e ricopritele d’acqua. Ponetelo su un fuoco alto, portate a bollore e fate andare per otto minuti. Scolate le scorzette e asciugatele sommariamente.

Pesate le scorzette e mettetele in un pentolino insieme allo stesso peso di zucchero e 200 millitri d’acqua. Fate andare a fuoco basso sino a consumare l’acqua. Le scorzette devono candirsi. Nel frattempo, spremete le arance e filtratene il succo. Versatele in un altro pentolino con il latte, il miele, cannella, noce moscata e chiodi di garofano. Ponete su un fuoco medio e fate andare per due minuti. Riscaldandosi le spezie sprigionano tutti i loro profumi.

Versate latte e spezie in una grande ciotola e unite la farina ben setacciata, l’uovo leggermente sbattuto, la panna e il lievito in polvere per dolci. Lavorate l’impasto, sino ad averlo ben omogeneo.

Preriscaldate il forno a 160°. Prendete uno stampo per dolci, possibilmente del tipo a cerniera. Imburratelo e infarinatelo, eliminando la farina in eccesso. Versateci l’impasto e mettete in forno. Fate cuocere per 50 minuti. Quando è cotto, tiratelo fuori dal forno e fatelo commpletamente raffreddare.
Nel frattempo, preparate la crema di accompagno. Con una frusta montate a neve l’albume. In una ciotola versate il mascarpone, il liquore all’arancia e lo zucchero e lavorateli con una spatola in modo da avere un composto cremoso e omogeneo. Aggiungete l’albume montato e mischiate delicatamente dal basso verso l’alto.
Quando la torta è fredda, toglietela dallo stampo. Lucidatela con il liquido delle scorze candite e con le scorze stesse. Servite la torta con la crema la mascarpone.

Se volete preparare un classino del pane speziato provate i biscotti di Natale: omini di pan di zenzero.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!