Panzerotti dell’allegria

Carnevale è fatto anche per dimenticare per un po’ la tabella di grassi e calorie. Fatevi felici con i panzerotti dell’allegria!

chiudi

Caricamento Player...

Abbiamo voluto chiamare questi deliziosi panzerotti fritti i panzerotti dell’allegria, perché è impossibile non strappare un sorriso ai commensali che se li vedranno servire, caldi caldi di frittura, e così succulenti!

Questi panzerotti sono farciti con della scamorza filante (da sostituire anche con della mozzarella), del salame piccante e un velo di ketchup, o in alternativa di semplice salsa al pomodoro. Un gusto da adulti, visto che c’è il salame piccante, ma potete sostituire questo ingrediente con del semplice prosciutto cotto fatto a dadini.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 15′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 350 gr di farina 0
  • 1/2 bustina di lievito di birra disidratato (4 gr circa)
  • 2 cucchiaini rasi di zucchero semolato
  • salame piccante a piacere
  • 1 scamorza
  • ketchup o salsa di pomodoro
  • origano secco
  • olio di semi di girasole per friggere
  • olio extra vergine di oliva
  • sale

PREPARAZIONE:

Per preparare i vostri panzerotti dell’allegria, per prima cosa impastate in una ciotola la farina, il lievito, qualche cucchiaio di olio extra vergine di oliva, lo zucchero. Sciogliete un po’ di sale nell’acqua, che andrete poi a versare nell’impasto. Trasferite il tutto fuori dalla ciotola e seguitate a lavorare l’impasto per una decina di minuti come minimo.

Fate lievitare per 2-3 ore circa in un luogo tiepido, avvolgendo l’impasto in un canovaccio spolverizzato con della farina.

Dividete l’impasto lievitato in tanti panetti, e lasciate lievitare un’altra oretta.

Tagliate a dadini o alla julienne le fette di salame piccante, e fate a cubetti la scamorza o la mozzarella ben scolata. Stendete con il mattarello ogni singolo panettino. Stendete un velo di ketchup o di salsa di pomodoro, distribuite i dadini di salame piccante e di scamorza, spolverizzate con dell’origano secco – se vi piace – e chiudete molto bene i panzerotti. Sigillate la chiusura esercitando una pressione con le dita.

Fate arrivare a temperatura dell’olio di semi di girasole o dell’olio di oliva, e friggete pochi per volta i vostri golosi panzerottini. Quando li voltate, attenzione con i rebbi della forchetta: potreste rompere l’impasto e far fuoriuscire il ripieno.

Assorbite l’olio in eccesso con della carta assorbente e servite i vostri panzerotti dell’allegria caldissimi.

Goduriosi anche i panzerottini fritti con pomodorini e ricotta

BUON APPETITO!

Fonte foto: Pixabay

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!