Ingredienti:
• 200 g di patate
• 200 g di verdure a foglia verde
• 1 cipolla bianca
• 1 zucchina
• 1 carota
• 2 coste di sedano
• 150 g di piselli
• 600 ml di acqua
• olio di oliva q.b.
• sale q.b.
• pepe q.b.
• crostini di pane q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 30 min
cottura: 45 min

Ingredienti e ricetta del passato di verdure, una pietanza davvero semplice e perfetta da servire nelle giornate invernali più fredde.

Il passato di verdure è uno di quei piatti che vi soddisferà senza ombra di dubbio. Sì, perché è un piatto leggero, ma allo stesso tempo sano e nutriente. In più, potete prepararlo davvero in ogni momento dell’anno, sfruttando di volta in volta le verdure di stagione che trovate fresche. Se lo congelate, poi, potrete averlo a disposizione ogni volta che lo desiderate: vi basterà scongelarlo.

Nella ricetta che vi proponiamo, ad esempio, useremo delle verdure a foglia verde come spinaci, bietole, cicoria o cavolo nero: l’importante è sbizzarrirsi e abbinare gli ingredienti secondo la stagionalità. Per rendere il passato ancora più invitante potete arricchirlo con crostini di pane croccante oppure con semi misti leggermente tostati.

9 ricette autunnalli per la tua tavola

passato di verdure
passato di verdure

Preparazione del passato di verdure fatto in casa

  1. Innanzitutto sbucciate cipolla, carote e patate. Tagliate le patate e le carote a tocchetti poi la cipolla a listarelle. Ora prendete la zucchina, mondatela e dopo averla lavata tagliatela a rondelle.
  2. A questo punto prendete le coste del sedano, eliminate la parte finale più dura, i filamenti e le foglie poi sciacquate bene e tagliate a tocchetti. Da ultimo lavate anche le verdure a foglia verde.
  3. Versate un filo d’olio di oliva e le verdure all’interno di una pentola capiente, aggiungete anche i piselli già puliti. Mettete sul fuoco e lasciate insaporire per qualche minuto poi coprite con l’acqua calda.
  4. Insaporite con sale e pepe, socchiudete con il coperchio e fate cuocere per 40-45 minuti o comunque fino a quando le verdure non risulteranno ben cotte.
  5. A cottura ultimata spegnete momentaneamente il fuoco e frullate il tutto con un mixer ad immersione fino ad ottenere una purea omogenea.
  6. Rimettete sul fuoco giusto per 1-2 minuti, aggiustate di sale e pepe se necessario, completate con un giro d’olio di oliva e servite subito. Arricchite il vostro piatto con croccanti crostini di pane, una vera bontà!

Questa ricetta riuscirà a tirarvi su il morale, proprio come fanno i comfort food!

Volete scaldare lo stomaco? Ecco tutte le nostre migliori ricette di zuppe!

0/5 (0 Reviews)

Frittelle di pesce spada: una ricetta sfiziosissima

Verza ripiena: la ricetta al forno con carne