Ingredienti:
• 160 g di cioccolato
• 200 g di burro
• 6 uova
• 180 g di farina 00
• 50 g di cacao
• 180 g di zucchero
• 1 bustina di lievito per dolci
• 1 pizzico di sale
• zucchero a velo q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 30 min
cottura: 30 min

Quando tristezza, stress o ansia ci perseguitano, il cibo che ci aiuta davvero si chiama comfort food. Ecco le ricette da provare!

Tutti noi abbiamo una pietanza o alimento del cuore, un cibo capace di farci sorridere e tornare alla mente dei dolci ricordi d’infanzia e non. Che sia un dolcetto, un biscottino o un piatto di pasta, ognuno ha il suo piatto capace di consolare, emozionare e rallegrare. Quello che però forse non tutti sanno è che esiste un nome specifico per indicare questo particolare legame tra cibo ed emozioni: si parla comfort food.

Fate parte di quella categoria di persone che se sono tristi, stressate o hanno avuto una giornata no, si buttano sul cibo, nella speranza di trovare conforto? Non imbarazzatevi, è tutto normale, e anzi, gli effetti positivi di alcuni cibi sull’umore, sono anche stati dimostrati da una ricerca dell’Università di Los Angeles. Lo stress percepito era minore in chi si concedeva una consolazione attraverso i cosiddetti comfort food!

Oggi vedremo quindi tante ricette sfiziose per tutti i gusti perfette anche durante il cosiddetto Blue Monday, il giorno più triste dell’anno!

Comfort food: significato

Con il termine inglese comfort food, anche in Italia, si indicano quegli alimenti o dei piatti che donano un senso di piacere a chi li consuma. Si tratta di cibi capaci di soddisfare dei bisogni emotivi e sono noti per la sensazione di benessere che regalano al corpo. Anche l’aggettivo comfort si presta a diverse interpretazioni: confortare, consolare, coccolare a quella di ristorare.

Generalmente il comfort food viene consumato sul divano o al letto. Tendenzialmente ricchi di grassi e zuccheri, spesso, aiutano subito a sentirsi subito meglio. Occhio però: cercate di consumarli con moderazione!

Comfort food
Comfort food

Il cibo aiuta a sentirsi meglio?

Da sempre la scienza cerca di capire il rapporto tra cibo ed emozioni, dimostrando che determinati squilibri nutrizionali possono incidere sull’umore, causando tristezza e depressione.

In condizioni di stress notevoli, gli adulti tendono a consolarsi con il cibo. Quando si è malati, stanchi o lontani da casa, spesso si vorrebbe mangiare un piatto, di quelli che ci ricordano sensazioni di benessere. Parliamo di alimenti capaci di indurre il rilascio di endorfine, dopamina e serotonina. Si tratta di alimenti che aiutano a ridurre in maniera naturale lo stress, migliorando l’umore oppure di ricette legate in qualche modo ad accadimenti positivi nella nostra vita.

Ricette comfort food

È vero, ognuno ha il suo comfort food preferito. Ma, generalmente, possiamo dividerli tutti in 3 categorie: ci sono, ad esempio, quei cibi che contengono ingredienti dai molti benefici, in grado di tirarci su immediatamente. Poi, ci sono poi quei piatti che sono golosi e basta (come il gelato) e anche quelli che ci saldano non solo l’anima ma anche il corpo (come le zuppe).

Pasta e fagioli, la ricetta

Pasta e fagioli
Pasta e fagioli

Se vi diciamo pasta e fagioli ognuno penserà ad una ricetta diversa. In effetti, questo piatto cambia molto di famiglia in famiglia ma in ogni caso riesce sempre a mettere tutti d’accordo e far subito atmosfera!

I fagioli, un alimento molto nutriente tanto da conquistarsi l’appellativo di carne dei poveri, sono rinomati e molti amati per l’assenza di grassi e colesterolo. Per evitare che vi diano problemi di gonfiore lasciateli in ammollo in acqua fredda per qualche minuto, poi sciacquateli e fateli infine bollire in acqua fresca.

Ricetta di pasta e ceci

pasta e ceci
pasta e ceci

Molto simile a pasta e fagioli, è un ottimo comfort food anche la ricetta di pasta e ceci. E se la fate con i legumi precotti è anche piuttosto veloce da preparare. L’insieme di brodo, ceci e pasta gioca sulle diverse consistenze, conquistando chiunque l’assaggi con il suo calore.

I ceci, inoltre, sono ricchi di vitamine (A, B, C, E, K) calcio, ferro, magnesio, sodio e potassio e aiutano a tenere sotto controllo colesterolo e glicemia.

Vellutate e passato di verdure

Passato di verdure
Passato di verdure

In generale, non possiamo che consigliarvi diversi tipi di minestre e vellutate in base agli ingredienti freschi che trovate dal verduriere: preparate un passato di verdure diverso per ogni stagione!

Vi suggeriamo, ad esempio, la ricetta per un passato di verdure e ceci gustoso. Gli ingredienti per 4/6 persone sono:

  • 2 gambi di sedano
  • 1 cipolla
  • 2 carote
  • 100 g di ceci già cotti
  • 300 g di zucchine
  • 200 g di patate
  • sale e pepe q.b.
  • 50 g di formaggio
  • olio EVO q.b.
  • 600 ml di acqua
  • crostini di pane q.b.

Per la preparazione iniziate a tagliare gli ortaggi (patate, zucchine, carote, cipolla) a cubetti: Eliminate i filetti dal sedano e tuffate il tutto in una pentola dal bordo alto con dell’olio di oliva che avrete fatto scaldare. Lasciate rosolare per 2/3 minuti, poi coprite con metà dell’acqua. Dopo 20 minuti aggiungete anche i ceci, l’acqua rimanente e fate cuocere per almeno altri 5 minuti. Terminata la cottura, passate il composto con un frullatore ad immersione.

Corn chowder
Corn chowder

Da provare anche il corn chowder, una zuppa di mais con patate, cipolla, pepe e paprika che aggiungono sapore. Una ricetta densa e sfiziosa che arriva dall’America che che conquisterà anche le nostre case!

La ricetta della zuppa di cipolle

Zuppa di cipolle
Zuppa di cipolle

Le cipolle, ricche di sali minerali, oligoelementi e vitamine, stimolano il metabolismo aiutando la digestione. Visto il loro considerevole valore nutritivo sono perfette per un piatto ricco e gustoso (e pazienza se per una volta non potrete baciare la vostra dolce metà!).

La ricetta della zuppa di cipolle è il piatto che fa al caso nostro: gli ingredienti sono poveri, ma il risultato è super sfizioso (anche grazie all’aggiunta di abbondante formaggio).

Un bel piatto di pasta! La carbonara, le lasagne…

Primi piatti
Primi piatti

Vi capita di essere tristi e aver voglia solo di carboidrati? Cosa c’è di meglio, allora, dei primi piatti sfiziosi che caratterizzano della nostra tradizione culinaria per tirarsi su?

Chi preferisce la carne potrà scegliere le lasagne alla bolognese: succose, cremose e gustosissime. Quando avete tempo preparatene una grossa teglia in anticipo e mettetele a congelare: vi verranno in aiuto quando non avete voglia di cucinare e volete un piatto che sa di casa!

Per qualcosa di più veloce, invece potete preparare un pasta aglio olio e peperoncino oppure, perché no, un sfiziosa carbonara.

Un altro primo che vi consigliamo è il risotto allo zafferano: questa spezia colorata è una degli alimenti più ricchi di carotenoidi e vitamine. Non a caso, in fitoterapia, viene usato per i disturbi dell’umore, in quanto il safranale al suo interno sarebbe in grado di agire positivamente sull’attività cerebrale.

La pizza

Pizza napoletana
Pizza napoletana

Come non citare, ovviamente, la pizza? Seguendo la nostra ricetta della pizza, potete farla in casa ma se non vi va nemmeno di uscire di casa per comprare gli ingredienti ordinatela a domicilio! Riuscirà a darvi conforto e placare quel bisogno di carboidrati che via sta dilaniando lo stomaco.

La ricetta del tiramisù

Tiramisù vegano
Tiramisù

Un bel tiramisù, cucchiaio dopo cucchiaio allevierà ogni vostro malessere. La ricetta per preparalo è davvero semplice: vi basterà stratificare la golosa crema al mascarpone e i savoiardi imbevuti nel caffè all’interno di una pirofila.

D’altro canto le nonne l’hanno sempre saputo: il tiramisù va bene per ogni occasione e poi… fa bene all’anima! Il nostro consiglio è quello di abbondare con la crema in modo che via dia proprio l’impressione di un coccola. Poi, arricchitelo con tutto ciò che più vi piace come gocce di cioccolato e granella di frutta secca,

Il cioccolato (in tutte le sue forme)

Ricette con cioccolato
Ricette con cioccolato

Lo chiamavano il nettare degli Dei per un motivo: il cioccolato, se nelle giuste dosi, fa bene. Ricco di caffeina, teofillina e teobromina è un energizzante in grado di stimolare il sistema nervoso. Inoltre, è risaputo che tra le proprietà del cioccolato c’è quella di favorire la produzione di serotonina, l’ormone della felicità: proprio quello che ci serve quando siamo giù di corda!

Potete gustarne un quadratino oppure consultare le nostre migliori ricette con il cioccolato. Se avete almeno mezz’ora di tempo (e un po’ di voglia) potete realizzare un torta soffice al cioccolato o dei biscotti friabili. Se, invece, volete qualcosa da gustare immediatamente (e con ingredienti che avete già a casa) fate una cremosa cioccolata calda!

Per fare il salame di cioccolato, invece, servirà un po’ più di tempo perchè deve riposare in frigo per rassodarsi. Non dimenticate, infine, la torta al cioccolato: è un po’ più lunga da preparare ma vi darà molte soddisfazioni!

La torta di mele

Torta di mele light
Torta di mele light

Ognuno la fa a modo suo, è vero. Ma la torta di mele mette tutti d’accordo su una cosa: sa di casa, ci ricorda momenti felici e sprigiona un profumo celestiale!

Con la nostra della ricetta della torta di mele andate sul sicuro! La parte più lunga è quella dello sbucciare la frutta: per il resto, la preparazione è molto semplice; anche la cottura non è velocissima, ma è davvero una torta facile a prova di principiante.

Il gelato

Gelato alla crema
Gelato alla crema

Un po’ è colpa delle serie TV e dei film americani che ci hanno inculcato questa idea. Fatto sta che è piuttosto comune afferrare una vaschetta di gelato in un momento di tristezza e goderselo in pace davanti alla televisione.

È comodo: basta comprarlo o farlo una volta e possiamo tenerlo in freezer molto a lungo e gustarlo quando ne abbiamo voglia. Inoltre, farlo con le vostre mani è molto più semplice di quanto non crediate: seguite la nostra ricetta del gelato fatto in casa (anche senza gelatiera).

Scopri i consigli per una casetta di pan di zenzero perfetta

TAG:
Gusto e salute newsletter_ricette

ultimo aggiornamento: 28-10-2020


Costine di maiale al forno: succulente e appetitose come non mai!

Biscotti alla zucca a tema Halloween: da fare con i bambini!