Pasta al pesto di mandorle e zucchine: un piatto irresistibile (e velocissimo!)

Ingredienti:
• 360 g di pasta
• 350 g di zucchine
• 80 g di parmigiano
• 40 g di mandorle pelate
• 10 foglie di basilico
• ½ spicchio di aglio
• olio di oliva q.b.
• sale q.b.
• pepe q.b.
• 150 ml di olio di oliva
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 15 min

La pasta al pesto di zucchine e mandorle è un primo piatto semplicissimo da realizzare, gustoso e perfetto per l’estate. Ecco come si prepara!

Oggi vi spieghiamo come preparare la pasta al pesto di zucchine e mandorle, un primo piatto davvero delizioso e facilissimo da realizzare. Il segreto di questa ricetta sta tutto nel condimento, una sorta di rivisitazione estiva del ben più classico pesto di basilico. Il pesto di zucchine, infatti, si prepara con una base di zucchine lessate a cui poi vanno aggiunti il basilico, le mandorle e il formaggio grattugiato. Questo semplice condimento è perfetto per condire qualsiasi formato di pasta. A voi la scelta e…buona preparazione!

Pasta al pesto di zucchine e mandorle
Pasta al pesto di zucchine e mandorle

Preparazione della pasta con pesto di mandorle e zucchine

Per prima cosa tostate le mandorle in una padella antiaderente, mescolando regolarmente. Mondate le zucchine, lavatele e tagliatele in quattro poi privatele dei semi. Lessate le zucchine in acqua bollente leggermente salata, scolate al dente e fatele raffreddare.

Tagliate le zucchine fredde a tocchetti e mettetele nel boccale del frullatore. Aggiungete le foglie di basilico, l’aglio, le mandorle tostate e il parmigiano. Insaporite con sale e pepe poi aggiungete l’olio a filo e frullate fino ad ottenere una salsa omogenea.

Lessate gli spaghetti in acqua salata, scolatela al dente e condite con il pesto preparato in precedenza. Impiattate, decorate a piacere e servite immediatamente!

Se preferite potete preparare il pesto con un mix di mandorle e pinoli. Per dare al condimento un tocco di freschezza in più vi consigliamo di sostituire il basilico con la menta. La pasta preparata in questo modo può essere conservata in frigorifero per 1-2 giorni. Il pesto di zucchine può essere congelato in pratici vasetti monoporzione in modo da averlo sempre pronto all’uso.

Un’altra ricetta da provare è la pasta all’amatriciana vegan.

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 24-05-2019

X