Ingredienti:
• 320 g di spaghetti
• 1 panetto di tofu affumicato
• 1 cipolla
• 1 lattina di polpa di pomodoro
• 3 cucchiai di olio evo
• sale q.b.
• pepe q.b.
• lievito alimentare in scaglie q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min
cottura: 30 min

Le ricette vegane sono più versatili di quanto di possa immaginare. Scopriamolo insieme preparando questa pasta all’amatriciana vegan!

Per molti questa potrebbe sembrare un’eresia, ma non c’è nulla di male nel ricreare le ricette della tradizione in chiave vegetariana/vegana così da permettere a tutti di assaporare piatti ricchi. L’amatriciana vegan nasce con questo intento e anche se molti storceranno il naso, che coloro che seguono questa dieta sapranno apprezzare!

Per attenerci ai sapori della ricetta originale basteranno tofu affumicato (o wurstel di soia affumicati), salsa di pomodoro e olio. Per dare un tocco di sapore in più sfumiamo con il vino bianco e aggiungiamo della cipolla. È vero che così ci allontaniamo sempre di più dalla tradizione, ma il sapore ne trarrà giovamento!

amatriciana vegana
amatriciana vegana

Come preparare la pastasciutta all’amatriciana vegan

  1. Mettete a cuocere la pasta in abbondante acqua salata.
  2. Nel frattempo dedicatevi alla preparazione del sugo. Tritate finemente la cipolla e rosolatela nell’olio.
  3. Quando sarà trasparente, unite il tofu affumicato tagliato a cubetti di mezzo centimetro. Se non riuscite a trovarlo potete utilizzare il tofu tradizionale e insaporirlo con la paprika affumicata.
  4. Lasciate dorare qualche minuto, quindi sfumate con il vino bianco. Solo quando non sentirete più odore di alcool alzarsi dalla pentola potete aggiungere la polpa di pomodoro. Nel caso prepariate prima il sugo e potete quindi prolungare la cottura potete utilizzare i pelati.
  5. Regolate di sale e pepe e, quando la pasta sarà pronta, scolatela nel sugo.

Per avvicinarci almeno un po’ alla tradizione noi abbiamo preparato gli spaghetti all’amatriciana, ma voi potete utilizzare il formato di pasta che preferite. Per conferire al piatto un tocco di sapore in più che ricordi quello del formaggio completate con una spolverata di lievito alimentare in scaglie!

Provate anche la pasta alla carbonara vegan!

Spesa intelligente e fake news: scarica QUI la guida per difendersi ai tempi del coronavirus.

0/5 (0 Reviews)

Scopri i consigli per una casetta di pan di zenzero perfetta

TAG:
Cosa bolle in pentola Cucina vegana

ultimo aggiornamento: 29-05-2020


Cartocciata siciliana, un buonissimo prodotto tipico di Catania!

Le cipolle ripiene fatte in casa sono ancora più buone!