Ingredienti:
• 360 g di pasta
• 500 g di razza
• 700 g di pomodori pelati
• 1 spicchio d'aglio
• 1 ciuffetto di prezzemolo fresco
• olio di oliva q.b.
• 1/2 bicchiere di vino bianco
• sale q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 25 min
cottura: 45 min

La ricetta della pasta al sugo di razza è perfetta per chi vuole preparare un primo semplice e diverso dal solito!

La pasta al sugo di razza è un primo piatto di pesce davvero delizioso. Per presentarlo a dovere non possiamo non parlarvi dell’ingrediente principale che, inutile a dirlo, è ovviamente la razza. Caratterizzata da una particolare forma a rombo, la razza ben si presta per essere cucinata in svariati modi, anche se forse non tutti lo sanno e potrebbero sentirsi intimiditi da questa preparazione. Invece questo pesce è buonissimo cotto in forno, fritto ma è ottimo anche nelle zuppe, in umido o, come in questo caso, nei sughi in quanto priva di spine. Se non siete pratici nella pulizia del pesce vi consigliamo di farvi pulire e tagliare la razza dal pescivendolo al momento dell’acquisto. Ecco la ricetta!

10 ricette per tenersi in forma

Pasta al sugo di razza
Pasta al sugo di razza

Preparazione della pasta al sugo di razza

  1. Mettete una pentola d’acqua sul fuoco, sbollentate i tranci di razza per 6-7 minuti, scolate il pesce, poi facendo attenzione a non scottarvi, eliminate tutta la cartilagine così da ricavare la polpa.
  2. Sbucciate lo spicchio d’aglio, schiacciatelo leggermente e fatelo imbiondire in padella con un filo d’olio di oliva.
  3. Aggiungete la polpa di razza, lasciate insaporire per qualche istante poi sfumate con il vino bianco.
  4. Aspettate che il liquido si asciughi per bene, aggiungete i pomodori pelati, insaporite con un pizzico di sale e mescolate. Socchiudete con il coperchio e fate cuocere il sugo per 20-25 minuti.
  5. Intanto mettete sul fuoco una pentola d’acqua per la cottura della pasta. Portate a bollore, salate l’acqua e buttate la pasta. Fate cuocere per il tempo indicato sulla confezione.
  6. Scolate la pasta e saltatela per qualche minuto in padella con il sugo di pesce. Spolverate con un po’ di prezzemolo fresco lavato e tritato. Gustate subito e…buon appetito!

Conservazione

La pasta preparata in questo modo può essere conservata in frigorifero per 1-2 giorni dalla preparazione. Prima di consumarla nuovamente vi consigliamo di riscaldarla per qualche istante in padella con un goccio d’acqua.

Se vi piacciono le ricette di questo genere vi consigliamo la ricetta della pasta con zucchine e pesce spada.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 13-08-2022


Succo di anguria fresco: la ricetta più veloce dell’estate!

Fresco, gustoso e buonissimo: è il frullato di mele