Ingredienti:
• 320 g di pasta
• 500 g di pomodorini
• 2 mozzarelle
• 1 mazzetto di basilico fresco
• sale q.b.
• pepe q.b.
• olio evo q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 5 min
cottura: 15 min

Le ricette estive devono essere pratiche e veloci, proprio come la pasta alla crudaiola, preparata con pomodoro e mozzarella.

La ricetta della pasta fredda per eccellenza è quella della pasta alla crudaiola. Cosa c’è in effetti di meglio di un piatto la cui unica difficoltà risiede nel taglio dei pomodorini e della mozzarella? Credo assolutamente niente ed è proprio per questo motivo che è così apprezzata.

È vero, al giorno d’oggi in commercio ci sono diversi tipi di preparati per condire la pasta o il riso, contenenti gli ingredienti più disparati. Per preparare la ricetta della pasta alla crudaiola però non serve nulla di tutto questo: solo pomodori e mozzarella e, perché no, del basilico o dell’origano per profumare il tutto.

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Pasta alla crudaiola
Pasta alla crudaiola

Come preparare la ricetta della pasta alla crudaiola

  1. Per prima cosa mettete a cuocere la pasta in abbondante acqua salata per il tempo indicato sulla confezione. È molto importante infatti ottenere una cottura al dente ed evitare di farla scuocere.
  2. Nel frattempo lavate i pomodorini e tagliateli in quattro. Se decidete di utilizzare i pomodori, scegliete quelli ramati e privateli dei semi in modo da evitare che rilascino troppo liquido di vegetazione. Conditeli con un pizzico generoso di sale.
  3. Tagliate a tocchetti anche la mozzarella e lasciatela temporaneamente su un tagliare in modo che anche lei perda un po’ di liquidi.
  4. Quando la pasta sarà pronta, scolatela e raffreddatela velocemente sotto l’acqua fredda in modo da arrestarne la cottura. Sgocciolatela bene prima di trasferirla in un’insalatiera capiente.
  5. Unite i pomodorini, la mozzarella, il basilico spezzettato con le mani e un giro generoso di olio a crudo. A piacere potete insaporire ulteriormente il piatto con una macinata di pepe fresco o dell’origano essiccato.

Siete alla ricerca di altre ricette estive? Provate l’insalata di pasta con verdure e feta semplice e saporita, ve ne innamorerete!

Conservazione

Consigliamo di consumare la pasta alla crudaiola al momento, altrimenti potete gustarla anche dopo qualche ora dalla sua preparazione: basterà conservarla in frigo, in un contenitore con coperchio a chiusura ermetica. Sconsigliamo la congelazione in freezer.

TAG:
Ricette estive

ultimo aggiornamento: 28-07-2019


Mozzarella di soia fatta in casa: buona e semplice da fare!

Gelato allo zenzero fresco: buono, sano e facile da fare!