Ingredienti:
• 320 g di pasta
• 250 g di salsiccia
• 3 carciofi
• 1/2 bicchiere di vino bianco
• sale q.b.
• pepe q.b.
• il succo di 1/2 limone
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 30 min
kcal porzione: 752

Se avete voglia di qualcosa di innovativo e mai provato prima, vi consigliamo l’audace pasta con carciofi e salsiccia.

Molti di voi potranno non conoscerla, ma la pasta con carciofi e salsiccia è una novità assolutamente deliziosa. Il nome stesso include i suoi due ingredienti principali, che costituiscono un abbinamento del tutto nuovo e che potrebbe non convincere, a primo impatto, i più scettici. Tuttavia, questo primo piatto sfizioso è da provare comunque, perché il suo gusto è davvero sensazionale.

L’accostamento dei due elementi principali, seppur azzardato, risulta vincente. Il sapore amarognolo dei carciofi, infatti, viene smorzato da quello intenso della carne. Entrambi arricchiscono di sapore un sughetto particolare e squisito. Per questa ricetta, noi abbiamo scelto le reginette, ma voi potete utilizzare qualsiasi tipo di pasta lunga preferite.

9 ricette autunnali per la tua tavola

Pasta carciofi e salsiccia
Pasta carciofi e salsiccia

Preparazione della ricetta per la pasta con carciofi e salsiccia

  1. Cominciate pulendo i carciofi, indossando dei guanti. Passateli sotto l’acqua e togliete le foglie più esterne e dure, la parte finale del gambo e l’estremità alta. Tagliate a fette sottili tutta la parte tenera.
  2. Riempite con acqua (quanto basta per immergerli) e succo di limone una ciotola e lasciateli in ammollo, in essa, per 10 minuti.
  3. Nel frattempo, tagliate la salsiccia in pezzi. Incidete la pelle e sbriciolate l’interno. Versate il tutto in una padella antiaderente.
  4. Lasciate rosolare a fuoco medio/alto per 7 minuti circa.
  5. Trascorso questo tempo, sfumate con il vino bianco. Quando evapora, scolate i carciofi e aggiungeteli in padella.
  6. Aggiustate con sale e pepe e fate cuocere per altri 10 minuti (dopodiché spegnete).
  7. Intanto, riempite con acqua una pentola e mettetela sul fornello. Salatela e, quando raggiunge il bollore, mettete a cuocere la pasta.
  8. Quando la pasta è cotta, versatela nella padella contenente il condimento. Aggiungete un po’ di acqua di cottura e saltate il tutto per 1 minuto.
  9. Non rimane che impiattare.

Conservazione

Per assaporare tutto il gusto naturale di questa pasta con carciofi e salsiccia, è molto meglio consumarla al momento. Se avanza una certa quantità, potete riporla in un contenitore ermetico e tenerla in frigo per 1 giorno al massimo.

Volete provare un altro abbinamento delizioso? Eccovi serviti salsiccia e funghi in padella.

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2021 - PC

ultimo aggiornamento: 11-11-2021


Soufflè di patate e topinambur: un delizioso piatto senza glutine

Polpette di zucca: riuscite a immaginare qualcosa di più gustoso?