Ingredienti:
• 330 g di farina 00
• 165 g di burro
• 1 uovo
• 2 tuorli
• 130 g di zucchero
• 1/2 cucchiaino di lievito per dolci
• 1 bustina di vanillina
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 10 min
cottura: 30 min

La pasta frolla morbida è un impasto fragrante e semplice da preparare, perfetto per realizzare crostate e biscotti strepitosi.

Una delle difficoltà a cui si va più spesso incontro quando si prepara la pasta frolla è che tende a sbriciolarsi tra le mani. Dopo qualche prova abbiamo messo a punto la ricetta perfetta per la pasta frolla morbida. Si differenzia dalla ricetta tradizionale per la preparazione: qui infatti il burro viene montato con lo zucchero e poi si aggiungono gli altri ingredienti.

Il fatto di avere una pasta frolla morbidissima vi permette di realizzare non solo delle crostate spettacolari ma anche dei biscotti farciti che una volta cotti diventano un tutt’uno con il ripieno. Anche l’impasto della crostata morbida, come quello tradizionale, necessita di un periodo di riposo in frigorifero, indispensabile per poterlo poi stendere senza fatica. Scopriamo insieme come prepararla!

9 ricette autunnali per la tua tavola

Pasta frolla morbida
Pasta frolla morbida per crostata

Come preparare la ricetta della pasta frolla morbida

  1. Mettete in una ciotola il burro a temperatura ambiente con lo zucchero e l’estratto di vaniglia.
  2. Con le fruste elettriche, o con la planetaria munita di frusta a filo, montate il composto fino a che non risulterà chiaro e spumoso, simile a una crema.
  3. Sempre mescolando con le fruste elettriche, incorporate le uova una alla volta, aspettando che la precedente si sia assorbita.
  4. Incorporate infine la farina setacciata con il lievito, tutta in una volta e impastate dapprima con una spatola poi a mano, sulla spianatoia infarinata. Il risultato sarà un impasto piuttosto morbido.
  5. Avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare per un’ora in frigorifero prima di utilizzarlo nelle vostre ricette.

Se una volta recuperata dal frigorifero la frolla dovesse rompersi è perché l’avete lasciata al freddo per troppo tempo. Lavoratela brevemente con le mani e vedrete che tornerà perfetta.

Tempi di cottura della frolla morbida

A seconda dell’utilizzo che ne fate, i tempi di cottura variano:

  • Per i biscotti sono sufficienti 12-15 minuti a 180°C.
  • La classica crostata ha tempi di cottura diversi che vanno dai canonici 40 minuti agli oltre 60 della pastiera.
  • Per realizzare una cottura in bianco e cioè senza ripieno invece basteranno 30 minuti (i primi 20 con le sfere di ceramica, gli ultimi 10 senza nulla).

Idee e ricette con la pasta frolla morbida

Come accennato nell’introduzione, la pasta frolla morbida è particolarmente indicata per la preparazione delle crostate dalle più classiche, come la crostata alla marmellata, fino alla pastiera napoletana.

È ottima anche per la realizzazione di tutti i tipi di biscotti, come quelli farciti al limone o alla Nutella.

0/5 (0 Reviews)

ultimo aggiornamento: 07-03-2021


Biscotti al burro e cioccolato: uno tira l’altro

La torta al testo umbra è una ricetta da provare assolutamente