Ingredienti:
• 250 g di farina 00
• 100 ml di olio di semi
• 1 uovo intero
• 1 tuorlo
• 100 g di zucchero
• 1 cucchiaino di lievito per dolci
• 1 pizzico di sale
• la scorza di un limone
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 20 min
cottura: 35 min

La pasta frolla senza burro si può fare. Noi vi sveliamo la ricetta leggera ma gustosa: provatela, il risultato vi piacerà!

Per gli intolleranti al lattosio sarà una notizia fantastica sapere che… si può fare la pasta frolla senza burro! Ma come sostituirlo? Molto semplice, basta usare l’olio e la vera sorpresa poi è il risultato: questo impasto una volta cotto non ha niente da invidiare con la versione tradizionale, sarà buono, fragrante e adatto a tutte le vostre idee dolci! Siete pronti a scoprire questa ricetta alternativa? Cominciamo!

Pasta frolla senza burro
Pasta frolla senza burro

Preparazione della pasta frolla senza burro

Tutti i passaggi per preparare la pasta frolla con olio di semi (invece del burro):

  1. Come prima cosa, mettete in una terrina l’uovo e il tuorlo, sbatteteli con una frusta e aggiungete lo zucchero, il sale, la scorza di limone e l’olio continuando a mescolare con attenzione.
  2. A questo punto, fate cadere a pioggia la farina con il lievito setacciati e fate in modo di incorporarla bene.
  3. Adesso è il momento di portare il vostro impasto sul tagliere. Lavoratelo fino a formare un bel panetto liscio (non deve essere appiccicoso, quindi aggiungete eventualmente altra farina).
  4. Lasciate la pasta frolla senza burro a riposare un’oretta in frigorifero… poi sarà pronta per qualsiasi vostra preparazione!

Cottura della pasta frolla senza burro

Adesso che avete scoperto la ricetta della pasta frolla senza burro passiamo alla cottura. Dopo almeno 1 oretta di frigo sarà pronta per essere cucinata:

  • Se avete voglia di una bella crostata alla marmellata riponete la pasta tirata in una tortiera di circa 24 cm di diametro, bucherellatela con la forchetta, farcitela a dovere e, dopo qualche ultimo decoro a piacere, sarà pronta per il forno. Infornate a 180°C per circa 35 minuti.
  • Se la vostra idea invece è di preparare dei biscotti con la pasta frolla senza burro basterà tirare fuori gli stampini che più preferite e coppare la pasta. Posizionate poi i vostri dolcetti su una teglia e infornate a 180°C per circa 15/20 minuti.

Fuori dal forno aspettate che la vostra torta o biscottini si raffreddino, poi provate ad assaggiarli… siamo certi non rimarrete delusi!

Conservazione

Il panetto, ancora da cuocere, può essere conservato circa 4 giorni in frigorifero, avvolto da uno strato di pellicola. Se invece avete intenzione di congelarlo la sua conservazione si allunga fino a tre mesi. Consiglio: lasciate poi scongelare la pasta (porzionata o non) a temperatura ambiente.

Varianti dell’impasto

La scelta dell’olio è a vostra discrezione, si può utilizzare l’olio di semi di arachidi o di girasole. Inoltre, potete provare anche con l’extravergine per una proposta proprio diversa dal solito: fate attenzione a utilizzare un olio extravergine di oliva delicato, altrimenti il gusto risulterà davvero troppo forte.

Se volete eliminare il burro, perché troppo grasso e pesante, ma l’idea di sostituirlo con l’olio non vi fa impazzire, potete optare per lo yogurt bianco: ne basterà un vasetto!

Adorate le preparazioni alternative? Provate anche tutte le nostre ricette di pasta frolla: il risultato è garantito! I vostri amici vegani, invece, impazziranno per questa pasta frolla vegan!

0/5 (0 Reviews)
TAG:
Ricette light

ultimo aggiornamento: 10-03-2020


Bussolano di Soresina, la ciambella pasquale lombarda

Golosissima torta con polvere di pistacchi e Nutella