Pasta mimosa senza glutine

Pasta mimosa senza glutine, primo piatto facile da preparare e arricchito con tuorli d’uovo per ricreare l’effetto mimosa tipico della festa della donna.

La pasta mimosa senza glutine è una ricetta molto semplice da preparare e perfetta per chi vuole servire un primo piatto semplice, ma allo stesso tempo elegante e a tema per la festa della donna. Questo primo piatto, realizzato con fusilli senza glutine, è perfetto anche per gli intolleranti al glutine, ma se voi non soffrite di questa intolleranza potete tranquillamente utilizzare la classica pasta. Se volete arricchire il vostro primo piatto potete aggiungere anche gli asparagi cotti al vapore. Vi consiglio di conservare la pasta preparata seguendo questa ricetta in frigorifero e all’interno di un contenitore ermetico per 1-2 giorni al massimo. Ecco la ricetta passo per passo!

Pasta alla mimosa: gli ingredienti per prepararla (per 4 persone)

  • 360 g di fusilli senza glutine
  • 2 uova
  • 1 rametto di origano
  • parmigiano reggiano grattugiato q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • olio extravergine di oliva q.b.

DIFFICOLTA’: 1 | TEMPO DI COTTURA: 20′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 20′

pasta mimosa senza glutine
FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/282530576603022175/

Preparazione della pasta mimosa senza glutine

Iniziate facendo lessando le uova per 8-9 minuti dall’ebollizione poi scolatele, passatele subito sotto l’acqua fredda per bloccare la cottura e fatele raffreddare. Sgusciate le uova e sbriciolate i tuorli aiutandovi con i rebbi di una forchetta.

Ponete una pentola d’acqua sul fuoco e fate cuocere la pasta in abbondante acqua salata. Terminata la cottura, scolate la pasta conservando qualche mestolo di acqua di cottura e mettetela subito in una terrina capiente. Condite subito con l’olio di oliva, il parmigiano reggiano grattugiato, le foglie di origano e una bella spolverata di pepe nero.

Mescolate bene e se necessario aggiungete un po’ di acqua di cottura. Impiattate e decorate i vostri fusilli con i tuorli sbriciolati in modo da ricreare l’effetto mimosa. Buon appetito!

Se preferite potete preparare le pennette mimosa, sostituendo i fusilli con le penne.

In alternativa vi consiglio di provare i fusilli con piselli e ricotta.

FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/282530576603022175/

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 06-03-2018

Elisa Melandri

X