Ingredienti:
• 360 g di pasta
• 600 g di polpo
• 200 g di olive verdi
• 100 ml di brodo vegetale
• olio di oliva q.b.
• 1 spicchio di aglio
• sale q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min
cottura: 30 min

La pasta polpo e olive è un primo piatto semplicissimo da preparare e perfetto per chi ama i sapori genuino. Scopri subito tutti i passaggi della ricetta!

Oggi vi spieghiamo come preparare la pasta polpo e olive, un primo piatto gustoso e perfetto per chi predilige i piatti di pesce. Sicuramente la parte più delicata è la preparazione del polpo, che deve essere accuratamente pulito prima di procedere con la cottura vera e propria.

Questa è una ricetta base che potete riadattare in base alle vostre preferenze: se ad esempio avete più tempo potete preparare anche la pasta fresca con le vostre mani, oppure potete sostituire gli spaghetti con il formato di pasta che più gradite.

10 ricette per tenersi in forma

Pasta polpo e olive
Pasta polpo e olive

Preparazione della pasta polpo e olive

  1. Prendere il polpo, lavatelo bene per eliminare residui di sabbia o altre impurità se presenti. Tagliate i tentacoli e la parte centrale a tocchetti.
    Sbucciate l’aglio, schiacciatelo leggermente poi sgocciolate le olive dal loro liquido di conservazione e tagliatele a rondelle.
  2. A questo punto prendete una padella capiente, ungete il fondo con un filo d’olio, mettete sul fuoco e fate rosolare con l’aglio per qualche minuto. Aggiungete anche il polpo tagliato a tocchetti, coprite con il coperchio e fate cuocere a fiamma media per 15 minuti circa.
  3. Trascorso questo tempo, togliete l’aglio, aggiungete le olive, bagnate con il brodo e proseguite la cottura per altri 10-12 minuti circa.
  4. Lessate anche la pasta in abbondante acqua salata avendo cura di scolarle al dente. Ripassate gli spaghetti in padella con il condimento, spolverate con il prezzemolo tritato e servite ben calde, buon appetito!

Qualche idea in più: se volete rendere il vostro primo piatto ancora più saporito vi consigliamo di aggiungere dei pomodorini tagliati a spicchietti. La pasta preparata seguendo la ricetta precedente può essere conservata in frigorifero per un giorno al massimo.

Se vi è piaciuta la ricetta della pasta polpo e olive, scoprite il video della preparazione.

Un’altra ricetta da provare è quella della tagliatelle verdi con verdure.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 08-06-2019


Deliziose e buonissime polpette fredde di zucchine e prosciutto crudo: da provare!

Gin fizz: un cocktail fresco per l’estate!