Buonissimi e facili da preparare: ecco la ricetta dei pasticcini con kamut soffiato e cioccolato fondente fuso, perfetti da servire come fine pasto insieme al caffè!

Gustosi pasticcini di kamut soffiato e cioccolato preparati con un impasto a base di farina di cocco, cioccolato fondente fuso, uovo, burro, farina e zucchero e passati nel kamut. Questi biscottini sono perfetti da servire con un caffè fumante a fine pasto o con il tè del pomeriggio.

Il kamut può essere utilizzato in chicchi o fiocchi, perfetti per arricchire lo yogurt o il latte per la prima colazione. Il kamut in grani, invece, può essere lessato come il farro e l’orzo e utilizzato nella preparazione di zuppe, piatti unici o insalate. In alternativa al kamut potete utilizzare anche il riso soffiato.

Se preferite, con la stessa ricetta potete anche realizzare delle barrette di cioccolato fondente e kamut: gli ingredienti sono gli stessi, dovete solo cuocere il composto in una teglia e tagliarlo in quadretti in un secondo momento. Ecco la preparazione passo per passo!

Ingredienti per preparare i pasticcini con kamut soffiato e cioccolato (per 4 persone)

  • 125 gr di burro
  • 100 gr di zucchero
  • 1 uovo
  • 125 gr di farina tipo 00
  • 3 cucchiai di farina di cocco
  • 50 gr di cioccolato fondente
  • 1 cucchiaini di lievito per dolci
  • kamut soffiato q.b.

DIFFICOLTÀ: 1 | TEMPO DI COTTURA: 12′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 20′

10 ricette per tenersi in forma

kamut soffiato e cioccolato
FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/444308319481698630/

Preparazione dei pasticcini con kamut soffiato e cioccolato

Per preparare i dolci al kamut soffiato e cioccolato iniziate montando il burro con lo zucchero, poi aggiungete l’uovo e mescolate bene. Proseguite aggiungendo la farina di cocco, la farina, il cioccolato fondente fuso e il lievito sciolto in un goccio d’acqua.

Lavorate fino ad ottenere un impasto omogeneo, formate delle palline delle dimensioni di una noce poi passatele nel kamut soffiato facendolo aderire bene. Adagiate i bocconcini su di una teglia foderata con carta da forno e infornate in forno già caldo a 180° per 10/12 minuti al massimo.

A cottura ultimata, togliete dal forno e lasciate raffreddare completamente prima di servire.

In alternativa, vi consiglio di provare i tartufini con melograno e riso soffiato.

FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/444308319481698630/

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 28-11-2017


Sfiziosi crostini di polenta con lenticchie croccanti

Dahl di lenticchie: un delizioso piatto tipico al profumo di curry