Ingredienti:
• 300 g di farina
• 530 g di zucchero
• 190 g di burro
• 7 uova
• scorza di 2 limoni
• 200 ml di latte
• 2 cucchiaini di cannella in polvere
• 500 g di grano precotto
• 500 g di ricotta
• 1 cucchiaio di cedro candito
• 1 cucchiaio di arancia candita
• 1 cucchiaino di lievito per dolci
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 30 min
cottura: 60 min

Avete mai fatto la pastiera napoletana con il Bimby? Il dolce tipico della tradizione pasquale, se preparato con l’utilissimo robot da cucina, diventa facile e veloce!

E’ un grande classico della tradizione dolciaria pasquale ed è conosciuta in tutto il mondo: oggi vi spieghiamo come preparare la pastiera napoletana con il Bimby. Con il suo ripieno di crema alla ricotta e il grano precotto, la pastiera è uno dei dolci tipici pasquali più apprezzati.

Siete pronti per tuffarvi in questo piatto tipico napoletano? Allora seguiteci: ecco come si prepara!

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

pastiera bimby
pastiera bimby

Preparazione della pastiera con il Bimby

  1. Per prima cosa preparate la frolla: versate la farina, 130 grammi di zucchero, 150 g di burro freddo tagliato a cubetti, 2 uova, la scorza di un limone e il lievito per dolci. Lavorate per 20 secondi a velocità 5.
  2. Compattate bene l’impasto formando un panetto, avvolgetelo con la pellicola e fate riposare in frigorifero per 30 minuti.
  3. Proseguite dedicandovi alla preparazione del ripieno: pulite il boccale e versatevi all’interno il latte, il grano precotto, la scorza del secondo limone e il resto del burro. Fate cuocere per 20 minuti, velocità antiorario e a 80°C. Terminata la cottura, trasferite il tutto in una ciotola e pulite il boccale.
  4. Versate il resto dello zucchero, le altre uova, la ricotta e frullate a velocità 4 per 20 secondi. Unite questo composto a quello di grano e mescolate. Completate aggiungendo la frutta candita tagliando a cubetti e la cannella in polvere.
  5. Riprendete la frolla, stendetela con il matterello e con essa foderate uno stampo imburrato e infarinato. Tagliate la parte di frolla in eccesso, versate la crema, stendete bene e decorate la superficie con la frolla avanzata. Infornate in forno già caldo a 180°C e fate cuocere per 60 minuti.
  6. Spegnete il forno e lasciate riposare nel forno socchiuso per 15 minuti poi togliete dal forno e fate raffreddare completamente prima di servire.

Servitela al termine del menù di Pasqua: è perfetta! In alternativa, vi consigliamo di provare la ricetta originale della pastiera.

Conservazione

Consigliamo di con conservare questo dolce pasquale al massimo 3-4 giorni in frigo, ben coperto dalla pellicola trasparente. Sconsigliamo la congelazione in freezer.

5/5 (1 Review)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Pasqua Ricette Bimby

ultimo aggiornamento: 06-04-2020


Ragù napoletano: la ricetta originale (per chi non ha fretta)

Corona di pane ripiena di spinaci e provola