Ingredienti:
• 500 g di fegatini di pollo
• 3 cipolle
• 1 bicchierino di Marsala
• 250 g di burro
• alloro q.b.
• una manciata di erbette aromatiche a piacere
• 3 cucchiaio di olio extravergine d'oliva
• 1 scorzetta di limone o di arancia da grattugiare
• sale e
• pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 30 min
cottura: 25 min

Il paté di fegato è un piatto gourmet della tradizione francese: perfetto per i pranzi importanti e le ricorrenze, ecco come prepararlo a casa senza problemi.

Il paté di fegato è una preparazione francese, ma le sue origini risalgono agli antichi Egizi. Gli antichi romani, invece, consumavano questo piatto accompagnato con latte, miele e fichi secchi. Oggi viene cucinato in occasione delle feste e dei pranzi di famiglia: in Francia sono soliti realizzarlo con il foie gras. Il paté di foie gras si ottiene dall’oca, rimpinzando l’avicolo di mais finché il suo fegato non raddoppia di dimensioni. In Italia, invece si realizza solitamente con il pollo, più leggero e più delicato.

C’è poi la variante toscana, più rustica e più leggera, che si gusta spalmata sul pane raffermo, e accompagnata con acciughe. La ricetta del paté di fegato di pollo è diffusa soprattutto in quelle regioni in cui non è usanza allevare l’anatra. Scopriamo insieme come realizzarlo con alcuni ingredienti semplici che potrete recuperare dal vostro supermercato di fiducia.

9 ricette autunnali per la tua tavola

Paté di fegato
Paté di fegato

Preparazione del paté di fegato

  1. La prima cosa da fare è tagliare a fettine i fegatini di pollo, eliminando il cuore che in genere viene venduto attaccato.
  2. Inoltre, è necessario eliminare gli scarti, come la bile. Se preferite, potete farvi pulire il fegato dal vostro macellaio di fiducia.
  3. Mondate le cipolle a fettine molto sottili e fate rosolare con poco olio extravergine d’oliva e il burro, quindi unite anche i fegatini finché non otterrete una consistenza cremosa e burrosa.
  4. Tritate il fegato in un mixer e aggiungete anche le erbette aromatiche, l’alloro, il sale e il pepe.
  5. Unite il Marsala e spruzzate una generosa dose di succo di limone.
  6. Mescolate il tutto fino a ottenere un composto granuloso e omogeneo, poi riponetelo in appositi barattoli di vetro come fosse una crema.

Ecco pronto il vostro pâté da servire a Natale o a un pranzo in famiglia, anche spalmato sui crostini per uno sfizioso antipasto e un aperitivo.

La ricetta del paté di fegato con gelatina

Paté di fegato con gelatina
Paté di fegato con gelatina

Per preparare questa versione gli ingredienti non cambiano. Dovete solo allungare leggermente la preparazione e aggiungere 3 fogli di gelatina alimentare e mezzo litro di acqua.

Una volta pronto il paté nello stampo di silicone e fate riposare in frigorifero. Nel frattempo, sciogliete i fogli di gelatina alimentare nell’acqua tiepida. Strizzateli per bene. Versate la gelatina sopra il fegato, sigillate e lasciate raffreddare in frigorifero per tutta la notte. Una volta pronto, capovolgete il contenitore e guarnite a piacere

Conservazione

Una volta pronto, potete conservare il paté di fegato all’interno di un contenitore ermetico, in frigorifero, per circa 2 giorni. Si sconsiglia di congelarlo.

0/5 (0 Reviews)
Antipasti sfiziosi

ultimo aggiornamento: 29-09-2021


Uovo in camicia con purea di topinambur, spinaci e aneto

Ci vuole fegato (e non solo) per preparare il cazzomarro… direttamente dal Dinner Club di Cracco