Penne in barca all’elbana: ricetta tipica

Ingredienti e passaggi per preparare le penne in barca all’elbana, un primo piatto di pasta tipico dell’isola toscana, ecco la ricetta!

Questo primo piatto è stato inventato dal cuoco Elbano Benassi che aprì sull’isola il ristorante “Da Elbano”, dove era possibile mangiare pesce fresco e appena pescato. Benassi fu un vero e proprio pioniere per quel che riguarda la promozione dello sviluppo turistico dell’isola partendo proprio dalla cucina e a questo contribuì sicuramente anche la sua idea di creare un primo piatto unico. Ingredienti immancabile nella preparazione di questo primo piatto sono le vongole, i tuorli e la besciamella. Quest’ultima per maggior praticità può essere sostituita anche dalla panna. Vediamo subito tutti i passaggi della preparazione delle penne in barca all’elbana.

Ingredienti per la ricetta per penne in barca (per 4 persone)

  • 360 g di penne rigate
  • 800 g di vongole
  • 300 ml di besciamella già pronta
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 peperoncino
  • 1/2 cipolla bianca o dorata
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 2 tuorli
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale q.b.

DIFFICOLTA’: 1 | TEMPO DI COTTURA: 25′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 20′

Penne in barca
FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/259238522274088769/

Preparazione delle pasta penne in barca

Per prima cosa mettete una pentola d’acqua sul fuoco, portate a bollore, salate l’acqua, buttate la pasta e fate cuocere per il tempo indicato sulla confezione. Nel frattempo versate sul fondo di una padella un filo d’olio di oliva, unite la cipolla, il peperoncino e l’aglio tritati finemente  e fate rosolare a fiamma media. Unite le vongole ben pulite e fatte spurgare dalla sabbia.

Terminata la cottura della pasta, scolatela e versatela nella padella insieme alle vongole. Lasciate insaporire per alcuni minuti poi aggiungete la besciamella e il prezzemolo. Mescolate bene e unite da ultimo anche i tuorli sbattuti. Fate insaporire ancora a fiamma bassa facendo però attenzione a non far rapprendere i tuorli.

Servite immediatamente e…buon appetito!

In alternativa potete preparare il baccalà in zimino, un’altra ricetta tipica toscana.

FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/259238522274088769/

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 28-06-2018

X