Le pennette gratinate alla pizzaiola sono uno di quei piatti così buoni che ci possono consolare dopo una dura giornata.

Le pennette gratinate alla pizzaiola sono una rivisitazione della classica pasta al forno con prosciutto e scamorza.

Ideali per l’estate, la loro perfetta riuscita dipenderà molto dalla materia prima utilizzata: la ricotta dura e la mozzarella devono essere di prima qualità, i pomodorini ciliegina devono essere saporiti e l’origano andrà cercato in mazzi secchi e profumatissimi da “sgranare” al momento. Ma non preoccupatevi se non riuscite a reperire ingredienti top: questo piatto sarà goloso comunque, ve lo garantiamo!

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 30′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 20′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 400 gr pennette
  • 400 gr pomodori ciliegino
  • ricotta dura
  • 1 mozzarella
  • pangrattato
  • parmigiano grattugiato
  • origano
  • sale
  • olio evo

PREPARAZIONE:

Per preparare le vostre pennette gratinate alla pizzaiola lavate i pomodori ciliegino, divideteli a metà e poneteli in una pirofila. Condite generosamente con origano, una spolverata di ricotta dura, sale e olio extra vergine di oliva. Tagliate a dadini la mozzarella e unitela al resto. Mescolate tutto e tenete da parte.

Cuocete le pennette molto al dente, quindi togliendole dal fuoco a circa 2/3 del tempo di cottura previsto. Versate la pasta nella pirofila, date una bella mescolata e poi spolverizzate il tutto con il pangrattato e il parmigiano grattugiato. Infornate a 180° per circa 20-25 minuti finché non si sarà formata una bella crosticina.

Servite le vostre pennette gratinate alla pizzaiola ben calde.

BUON APPETITO!

Fonte foto: Flickr

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 30-06-2015


Uovo in camicia, fonduta di pecorino, fave e crumble all’acciuga

Millefoglie di melanzane con patate e noci