Ingredienti:
• 4 pesche biologiche
• 150 g di yogurt bianco intero
• 150 g di panna fresca
• 3 cucchiai di miele
• 2 cucchiai di rum
• 50 g di burro
• 2 cucchiai di zucchero a velo (opzionale)
• cannella q.b.
• menta fresca q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min
cottura: 6 min

Le pesche grigliate sono pronte in pochi minuti e sono un dessert di stagione golosissimo. Ecco come farle!

Oggi vediamo come fare le pesche grigliate. Noi le abbiamo arricchite con con miele e panna allo yogurt per renderle un dessert fresco, originale e semplice da fare; anche al naturale, però, saranno il finepasto perfetto, magari al termine di una grigliata! A piacere, potete decorarle anche con della granella di nocciole o di mandorle e con altro miele colato a filo.

Vediamo allora la ricetta delle pesche grigliate (e la versione in forno, da fare tutto l’anno)!

pesche grigliate
pesche grigliate

Preparazione delle pesche grigliate

Se le preparate anche per dei bambini, eliminate il liquore.

  1. Lavate le pesche sotto acqua corrente e asciugatele molto bene.
  2. Tagliatele a metà ed eliminate il nocciolo interno.
  3. Sulla griglia o su una piastra ben calda, disponete le mezze pesche con la parte tagliata verso l’alto.
  4. Riducete il burro a piccoli tocchetti e spolverateli sulle pesche.
  5. Colate sulla frutta anche il miele. Se non fosse sufficientemente fluido, riscaldatelo leggermente nel forno a microonde o in un pentolino posto sul fuoco.
  6. Bagnate anche con il rum e fate cuocere per ancora un paio di minuti.
  7. Lasciate intiepidire la frutta grigliata.
  8. Nel frattempo, con le fruste elettriche montate la panna fresca aggiungendo lo zucchero a velo.
  9. Versate lo yogurt in una ciotola e aggiungetevi la panna fresca. Mischiate delicatamente dal basso verso l’alto.
  10. Ponete le mezze pesche nei piatti da portata e decorate con la panna allo yogurt. Se la sapete usare, potete usare una sacca da pasticcere o un cucchiaio.
  11. Spolverate con la cannella in polvere e decorate con le foglioline di menta. Servite in tavola!

Potete grigliare le pesche in anticipo e montare il dolce all’ultimo momento: eventualmente, mettetele in un contenitore, chiudetelo e conservatele in frigorifero, al massimo per 3-4 ore, altrimenti corrono il rischio di ammorbidirsi troppo. Tiratele fuori dal frigorifero mezz’ora prima di servirle e procedete con la composizione.

Preparazione delle pesche grigliate al forno (funzione grill)

Per tutti coloro che non avessero a disposizione una piastra o la griglia, vediamo anche la cottura in forno.

  1. Preriscaldate il forno attivando la funzione grill.
  2. Disponete le pesche (tagliate a metà) in una teglia foderata con carta forno; aggiungete burro a fiocchetti, miele e rum.
  3. Mettete la teglia in forno e fate grigliare per sei minuti.

Vi è piaciuto questo dolce? Provate tutte le nostre ricette con le pesche!

Mai più dieta punitiva! Scarica QUI il ricettario light di Primo Chef.

Scopri i consigli per una casetta di pan di zenzero perfetta

TAG:
Gusto e salute

ultimo aggiornamento: 04-09-2020


Caponata di melanzane vegana (e leggera)

Mousse al cioccolato veg: una ricetta che vi conquisterà al primo assaggio