Ingredienti:
• 400 g di pomodori rossi
• 100 g di grana
• 1 spicchio di aglio
• 200 g di ricotta
• 2 mazzetti di basilico
• 100 ml di olio extravergine di oliva
• 50 g di pinoli
• sale q.b.
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 5 min
cottura: 00 min

Leggero ed estivo, il pesto alla siciliana è velocissimo da preparare con il mixer e non richiede cottura. Scoprite la nostra ricetta!

Se siete stanchi dei soliti modi di condire la pasta vi consigliamo di provare il pesto alla siciliana. Questo pesto a crudo, cioè che non prevede nessuna cottura degli ingredienti, è piuttosto semplice da preparare. Potete dedicarvi alla ricetta mentre la pasta cuoce: saranno pronti pressoché in contemporanea.

Il pesto siciliano si differenzia dal pesto genovese sotto diversi aspetti. Innanzitutto l’aggiunta dei pomodori, privati dei semi. Poi, può essere preparato con un semplice mixer senza il timore che un’orda di puristi vi si sollevi contro, e infine va aggiunta la ricotta. Rimane invariata la presenza del basilico, dell’aglio, dei pinoli e del Parmigiano. Pare infatti che i siciliani appresero questo tipo di preparazione dei marinai genovesi (ma potrebbero raccontarvi anche la storia inversa visto che tutti vorrebbero essere i “primi”). Pronti per scoprire tutti i segreti di questa saporitissima preparazione?

9 ricette autunnali per la tua tavola

Pesto alla siciliana
Pesto alla siciliana

Come preparare la ricetta del pesto alla siciliana

  1. Per prima cosa assicuratevi di avere dei pomodori maturi ma sodi. Lavateli bene sotto l’acqua corrente e poi asciugateli. Potete decidere di rimuovere la pelle con un pelapatate oppure di lasciarla e proseguire con la preparazione.
  2. Tagliateli poi a metà e rimuovete i semi interni, spremendo leggermente la polpa in modo da rimuovere un po’ di liquido di vegetazione.
  3. Trasferite in un mixer da cucina i pomodori, il basilico lavato e asciugato, i pinoli, l’aglio, il Parmigiano, la ricotta e l’olio.
  4. Frullate fino a ottenere un composto cremoso e liscio, dall’intenso profumo di estate. In ultimo regolate di sale.

Il pesto alla siciliana è pronto per essere utilizzato per condire la pasta. La tradizione vorrebbe che si preparassero le busiate con il pesto alla siciliana, un formato di pasta tipico dell’isola perfetto per raccogliere tutta la bontà del sugo.

Se questa ricetta vi è piaciuta e siete alla ricerca di altri sughi per la pasta vi consigliamo di provare anche il nostro pesto di melanzane. È davvero incredibile sia con la pasta che con gli gnocchi!

Conservazione

Potete riporre il pesto alla siciliana avanzato in un vasetto di vetro e coprire la superficie con un filo di olio prima di chiudere con il coperchio. In questo modo si conserva in frigorifero per 4-5 giorni. In alternativa potete congelarlo all’interno di vasetti di vetro o plastica già porzionato: al bisogno lasciatelo scongelare e utilizzatelo per condire la pasta.

5/5 (1 Review)
Cena veloce

ultimo aggiornamento: 30-03-2021


Ciliegie: 10 ricette da provare assolutamente!

Un profumo incredibile invaderà la vostra casa quando sfornerete la pastiera di riso!