Pesto di zucca vegan: la ricetta del condimento naturale

Pesto di zucca e mandorle fatto casa: buono, salutare e… vegano!

Ingredienti:
• 300 g di polpa di zucca al netto degli scarti
• 60 g di mandorle pelate e noci
• 1 spicchietto di aglio
• olio extravergine di oliva q.b.
• un pizzico di sale
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min
cottura: 25 min

Pesto di zucca vegan con mandorle: la ricetta per prepararle un ottimo condimento per la pasta o per insaporire crostini o bruschette croccanti.

Il pesto di zucca vegan è una ricetta sfiziosa, semplice e delicata, ideale per condire la pasta o per i vostri aperitivi salati. In questa preparazione, rispetto al tradizionale pesto, non vengono utilizzati formaggi di nessun tipo e proprio per questo la crema di zucca è adatta non solo per chi è intollerante ai formaggi, ma anche per chi segue una dieta vegana o vegetariana.

Ecco come si prepara!

Pesto di zucca
Pesto di zucca

Preparazione del pesto di zucca light

  1. Sciacquate bene la polpa della zucca poi tagliatela a cubettini. In una padella capiente fate rosolare l’aglio con un filo d’olio di oliva poi eliminate l’aglio e aggiungete la zucca a cubetti, mescolate bene poi coprite con il coperchio e lasciate stufare per 20-25 minuti mescolando di tanto in tanto.
  2. Se necessario quando mancheranno pochi minuti al termine di cottura togliete il coperchio e alzate la fiamma in modo da eliminare gli eventuali liquidi rilasciati dalla zucca durante la cottura.
  3. Terminata la cottura della zucca versatela nel bicchiere del frullatore, unite le mandorle pelate, le noci, un pizzico di sale e iniziate a frullare aggiungendo l’olio di oliva necessario per ottenere una crema omogenea.
  4. Se necessario salate nuovamente. Potete utilizzare la salsa così ottenuto per preparare un ottimo primo piatto di pasta al pesto di zucca o semplicemente da spalmare sul pane.

Consigli per la conservazione: il pesto preparato seguendo ricetta può essere conservato in frigorifero all’interno di un vasetto di vetro per 2-3 giorni. Volendo potete anche congelarlo in modo da averlo sempre a disposizione.

In alternativa potete preparare le frittelle di zucca salate.

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 11-10-2019

X