Ingredienti:
• 50 g di basilico
• 30 g di pinoli
• 30 g di anacardi
• 1 spicchio di aglio
• 60 g di olio extravergine di oliva
• 1 cubetto di ghiaccio
• sale q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 5 min
cottura: 00 min

Saporito come l’originale, il pesto vegano è il condimento perfetto per la pasta e, pur essendo senza formaggio, nessuno se ne accorgerà.

La bontà delle ricette vegane ha fatto sì che sempre più persone smettessero di guardarle con diffidenza e iniziassero a provarle. Per questo sappiamo che apprezzerete la nostra idea di preparare un pesto vegano perfetto per condire la pasta, gli gnocchi e tutto quanto desiderate. La sua cremosità è davvero sensazionale e nessuno si accorgerà che la vostra è una ricetta del pesto senza formaggio.

Esatto, forse non ci avete pensato ma trattandosi di un pesto vegano fatto in casa il parmigiano non è ammesso. Al suo posto utilizzeremo un ingrediente molto apprezzato nella cucina vegana: gli anacardi. Con il loro sapore e la consistenza particolare infatti vengono spesso utilizzati nella preparazione di formaggi vegani. Ma vediamo insieme come si prepara questa delizia.

9 ricette autunnali per la tua tavola

Pesto vegano
Pesto vegano

Come preparare la ricetta del pesto vegano

  1. Per prima cosa lavate le foglie di basilico e asciugatele con un canovaccio pulito o con l’apposita centrifuga per l’insalata.
  2. Trasferitelo in un robot da cucina munito di lame nella parte inferiore.
  3. Unite poi l’aglio privato dell’anima, i pinoli, gli anacardi e un pizzico di sale.
  4. Versate anche l’olio e un cubetto di ghiaccio che serve a mantenere il colore verde brillante e iniziate a frullare.
  5. Fermatevi di tanto in tanto per evitare che il composto si surriscaldi e se necessario regolatene la consistenza con altro olio o acqua fredda.
  6. Il vostro pesto veg è pronto per essere utilizzato!

Per una vera e propria full immersion nella cucina vegetale vi consigliamo di provare anche il ragù vegano: è ottimo sia con la pasta fresca che per realizzare delle gustose lasagne. Altrimenti, se potete, provare la ricetta del pesto alla genovese in modo da compararlo.

Conservazione

Il pesto vegan si conserva in frigorifero coperto con un filo di olio e posto in un vasetto di vetro per una settimana. È anche possibile congelarlo, già porzionato, fino a 6 mesi.

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2021 - PC

ultimo aggiornamento: 03-11-2021


Veloce e saporita la bistecca del curato è un secondo perfetto

Lasagne carciofi e speck, perfette per ogni occasione