Ingredienti:
• 125 g di farina 00
• 80 g di burro
• 1/2 cucchiaino di zucchero semolato
• 1 pizzico di sale
• 50 ml di acqua fredda
• 5 ml di aceto di mele
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 20 min
cottura: 20 min
kcal porzione: 393

Ecco la ricetta facile e veloce per fare in casa la pie crust, la famosa e versatile base per torte della tradizione americana.

Vi siete mai chiesti come realizzare quel burroso e friabile impasto con cui gli americani fanno le loro famose torte? Oggi, sveliamo questo segreto – che in fondo non è così tanto segreto. La famosa pie crust è una ricetta americana, un impasto base versatile e dal sapore abbastanza neutro, adatto sia per creare torte salate che per comporre dolci.

Si tratta di una pasta molto friabile e fatta con molto burro. Molto diversa dalla nostra pasta sfoglia, sembrerebbe quasi una pasta brisée ma ancora più burrosa. Farla è molto semplice e i suoi tempi di riposo sono corti. Una volta preparata, potete usare la base per realizzare torte di ogni tipo, come una buona apple pie.

Feste in tavola! Piatti facili, sfiziosi e originali!

Pie crust
Pie crust

Preparazione della ricetta per la pie crust

  1. Setacciate la farina e versatela in un recipiente ampio. Tagliate a tocchetti il burro freddo, appena preso dal frigo, e aggiungetelo.
  2. In un’altra ciotola, mescolate lo zucchero semolato al sale; poi, uniteli al resto del composto.
  3. Lavorate l’impasto con delle fruste elettriche, fino ad ottenere un impasto sabbioso. In alternativa, potete usare una planetaria.
  4. In un altro recipiente, versate l’acqua e unite l’aceto. Mescolate per amalgamarli, poi aggiungeteli al resto dell’impasto.
  5. Impastate per qualche minuto, ottenendo un panetto sodo e morbido.
  6. Avvolgetelo nella pellicola alimentare e fate riposare in frigo per 30 minuti.
  7. Trascorso questo tempo, stendetelo con un mattarello per formare una sfoglia circolare abbastanza sottile (circa 4 mm).
  8. Prendete uno stampo circolare, con diametro da 22 cm, infarinatelo e imburratelo; rivestite l’interno con l’impasto e, eventualmente, tagliate i bordi in eccesso.
  9. Bucherellate la base e ricoprite con un foglio di carta forno e, poi, con dei legumi secchi.
  10. Fate cuocere in forno preriscaldato e statico a 180°C per 20 minuti.

Consigli per usare la base per torte americane

Se volete realizzare questa pie crust per fare una torta classica americana, dovete apportare una piccola modifica. Raddoppiate le dosi e ottenete un impasto più grande, da dividere in due metà. Usate l’impasto per creare due sfoglie e posizionate la prima nello stampo (come descritto in precedenza), farcite la torta e ricoprite con la seconda sfoglia. Non vi basta che procedere alla cottura!

Con questo impasto potete realizzare una autunnale pumpkin pie, una cherry pie o una apple pie.

Conservazione

La pie crust è una base tradizionale americana, molto elastica e rustica, adatta sia per dolci che per torte salate. Potete conservare l’impasto crudo per 1-2 giorni in frigo.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 22-10-2022


Pasta con i carciofi: un primo piatto gustoso!

Arrosto al forno: la ricetta di manzo ideale per le grandi occasioni