Ingredienti:
• 800 g di filetti di platessa
• 190 ml di latte
• 1 limone
• burro chiarificato 2 noci
• sale q.b.
• farina 00 q.b.
• prezzemolo q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 25 min
cottura: 10 min

Un piatto semplice, ma ricco di gusto e semplicità: la ricetta della platessa alla mugnaia lasciata marinare nel latte è un secondo di pesce da non sottovalutare.

I filetti di platessa alla mugnaia sono un secondo piatto di pesce molto genuino e prelibato. Si tratta di una di quelle ricette facili e veloci da preparare, un piatto che potrete portare a tavola in ogni occasione e che stupirà la vostra famiglia e i vostri ospiti. La platessa alla mugnaia è una gustosa rivisitazione della tradizionale ricetta del filetto di sogliola alla mugnaia. L’elemento caratteristico che accomuna queste due preparazioni è, infatti, la soffice impanatura realizzata con la farina.

La scelta della platessa, per questa ricetta in padella, è dovuta alle sue particolari proprietà che la rendono un pesce dal sapore delicato e amato anche dai bambini. Questa ricetta rientra nella categoria dei secondi di pesce veloci da preparare e dall’ottimo valore nutrizionale. La platessa alla mugnaia in padella, infatti, contiene pochi grassi e fornisce un alto quantitativo di proteine nobili.

Vediamo insieme gli ingredienti e la preparazione di questo piatto.

La dieta depurativa per rimettersi in forma dopo le feste

Platessa alla mugnaia
Platessa alla mugnaia

Preparazione della platessa alla mugnaia

  1. Partite sciacquando bene i filetti di platessa sotto acqua corrente. Dopodiché, asciugateli accuratamente con un panno carta da cucina e adagiateli su una ciotola capiente.
  2. Aggiustate con sale e pepe i filetti di platessa e copriteli con il latte. Lasciate il tutto in ammollo per circa mezz’ora.
  3. Nell’attesa, potete passare a realizzare il condimento lavando il prezzemolo, asciugandolo e tritandolo con un coltello ben affilato. Il trito di prezzemolo va posto in una ciotola e cosparso con succo di limone.
  4. Passata mezz’ora di attesa, togliete il latte in eccesso dai filetti e passateli nella farina.
  5. Preparate una grande padella antiaderente e scioglietevi il burro chiarificato. Quando sarà caldo, adagiate i filetti infarinati sulla padella e cuocete per circa quattro-cinque minuti per lato. Si può sostituire il burro chiarificato con del buon olio di oliva extravergine. La differenza è che il burro chiarificato ha un punto di fumo più alto.
  6. I filetti saranno pronti quando avranno assunto quel caratteristico colore dorato e la parte esterna sarà leggermente croccante. Sistemate i filetti di platessa alla mugnaia su un piatto da portata e versate il succo di limone con il prezzemolo. Vanno serviti e mangiati ben caldi e fragranti.

Se preferite la cottura al forno, cuocete la platessa alla mugnaia in forno a 200°C per 15 minuti. Passato questo tempo accendete il grill e lasciate cuocere per altri cinque minuti. Quest’ultimo accorgimento renderà la platessa ben dorata e croccante come se fosse fritta. Sembrerà goloso quasi come un trancio di salmone al forno.

Conservazione

Dopo essere stati cotti, sia in padella che in forno, i filetti di platessa alla mugnaia possono essere conservati in frigo per circa due giorni.

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 04-12-2021


Panettone gastronomico: un delizioso classico delle Feste!

Fusilli al tegamino… e il pranzo è servito!