Ingredienti:
• 400 g di polenta istantanea
• acqua q.b.
• sale fino q.b.
• olio di semi di girasole q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min
cottura: 30 min

La polenta fritta è un piatto della cucina povera delizioso e perfetto per ogni occasione: ecco come prepararla!

Croccanti all’esterno e morbidi all’interno, i bastoncini di polenta fritta sono davvero deliziosi, perfetti da servire in tavola a cena o per un aperitivo sfizioso, ma anche come accompagnamento fantasioso a molti secondi piatti.

Soprattutto durante l’autunno e l’inverno, la polenta è sempre un’ottima idea, e questa preparazione si discosta dal modo classico con cui viene servita di solito: in pratica, si prepara la polenta e la si fa raffreddare del tutto, per poi tagliarla a bastoncini e friggerla.

Potete trasformare questi bastoncini di polenta fritta anche in un finger food o in un antipasto, servendoli insieme a delle salse o a della semplice maionese aromatizzata. E se vi servono delle ricette con polenta avanzata, state certi che non troverete di più golose!

Polenta fritta
Polenta fritta

Come fare la polenta fritta

  1. Cominciate a versare in una pentola acqua quanto basta, regolandovi in base alla quantità indicata sulla confezione della polenta istantanea; all’incirca, per ottenere 400 g di polenta, ci vorranno 1,2 litri d’acqua.
  2. Fate scaldare l’acqua, salatela, e poi versate a pioggia la polenta e cominciate a mescolare per bene, in modo da ottenere una consistenza cremosa.
  3. Una volta che la polenta sarà pronta, versatela su un piano – di solito una spianatoia di legno – e lasciate che si raffreddi del tutto. A questo punto potrete tagliare la polenta fredda in bastoncini lunghi all’incirca quanto un dito.
  4. Fate scaldare dell’olio di semi di girasole, o se preferite di olio extra vergine di oliva, e poi tuffate i bastoncini di polenta, friggendoli a puntino. Assorbite l‘olio in eccesso con della carta da cucina e poi sistemateli su un vassoio da portata, infine salate a piacere.
  5. Servite i vostri bastoncini di polenta fritta ben caldi, come accompagnamento ai vostri secondi piatti o come aperitivo.
  6. Volete un risultato ancora più croccante? Allora potete preparare della polenta impanata e fritta: per farlo impanate i bastoncini nella farina di mais prima di tuffarli nell’olio bollente!

Provate anche la polenta concia!

0/5 (0 Reviews)

Scopri i consigli per una casetta di pan di zenzero perfetta

TAG:
Gusto e salute Polenta

ultimo aggiornamento: 08-02-2020


Bocconcini di pollo allo zenzero fresco: irresistibili!

Patate e broccoli gratinati con la besciamella