Pollo al cacao amaro e paprika

Ottobre è il mese del cioccolato, osiamolo in questa ricetta: petti di pollo al cacao amaro e paprika.

I petti di pollo al cacao amaro e paprika sono un secondo piatto molto apprezzato in Messico e negli Stati Uniti. Il cacao amaro aggiunge quella nota di gusto particolare a questa preparazione a base di carne bianca, che si può realizzare con pochi e semplici ingredienti e davvero in una manciata di minuti.

Sicuramente questo non è un piatto che potrà piacere a tutti, essendo molto originale nel gusto, ma sarà gradito a chi vuole provare una cucina differente dal solito.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 10′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 4 fette di petto di pollo
  • 1 cucchiaio di cacao amaro in polvere
  • 1/2 cucchiaino di paprika
  • 1/2 limone (succo)
  • basilico q.b. o coriandolo fresco
  • burro q.b.

PREPARAZIONE:

Per preparare i vostri petti di pollo al cacao amaro e paprika, spremete il succo di mezzo limone sulle fettine di pollo. Fate sciogliere un poco di burro in una padella e poi cominciate a rosolare i petti di pollo, voltandoli da una parte e dall’altra fino alla completa cottura della carne. In alternativa, per un gusto diverso, potete anche cuocere i petti di pollo su una griglia rovente, piastrandoli da una parte e dall’altra, e poi procedere con la ricetta.

In una ciotola, unite il cacao amaro in polvere, mezzo cucchiaino di paprika dolce, alcune foglie di basilico (andranno bene anche di coriandolo, simile al prezzemolo ma dal sapore leggermente agrumato) tritate finemente e mescolate il tutto.

Tagliate a striscioline il petto di pollo cotto e immergetelo nella ciotola con il resto degli ingredienti.

Servite i vostri petti di pollo al cacao amaro e paprika come secondo piatto un po’ eccentrico.

Leggi anche: Ricetta salva spesa: insalata di pollo all’aceto balsamico con verdure miste

BUON APPETITO!

Fonte foto: Pixabay

ultimo aggiornamento: 14-10-2015

Caterina Saracino

X