Ingredienti:
• 1 kg di cosce di pollo
• 200 g di yogurt greco
• 3 cucchiai di tandori masala
• 1 cucchiaino di paprika
• 1 cucchiaino di curry
• 1 cucchiaino di zenzero
• 1 spicchio di aglio
• 1/2 limone
• sale q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min
cottura: 35 min

Croccante fuori e succulento all’interno, il pollo tandori è una delle ricette indiane più diffuse e apprezzate. Ecco come preparalo in casa.

La cucina indiana, con le sue spezie e i suoi aromi intensi, ci regala alcune ricette davvero particolari che, grazie alla diffusione dei ristoranti etnici, sono entrate anche nelle nostre cucine. Tra queste spicca il pollo tandori, un modo molto particolare di cucinare il pollo inventato quasi per caso dallo chef indiano Kundan Lal Gujral. Fu lui il primo a scoprire che era possibile cuocere il pollo nel tandori, il tradizionale forno indiano fino a quel momento utilizzato solo per la cottura del pane naan.

Ma la cottura è solo l’ultima fase della preparazione di questa ricetta: prima, infatti, occorre lasciar marinare le cosce (o le sovracosce) di pollo nello yogurt, arricchito con una particolare miscela di spezie nota come tandori masala a base di peperoncino, curcuma, zenzero e curry. Il risultato è un pollo tanto croccante fuori quanto tenero e succoso dentro.

Pollo tandori
Pollo tandori

Come preparare la ricetta del pollo tandori

Prima di mettervi ai fornelli è opportuno fare una piccola precisazione: il nome originale di questa ricetta indiana è pollo tandoori, dal nome del forno all’interno del quali viene cotto.

  1. Cominciate dalla marinatura: mescolate in una ciotola lo yogurt con le spezie (tenendo da parte un cucchiaio di tandori masala per dopo), l’aglio schiacciato e il succo di limone.
  2. Rimuovete la pelle dalle cosce del pollo, sciacquatele sotto acqua corrente e asciugatele per bene con della carta da cucina.
  3. Intingete le cosce, una alla volta, nella marinatura e adagiatele in una pirofila in vetro.
  4. Copritela con pellicola e mettetela in frigorifero per almeno 24 ore prima di procedere con la cottura.
  5. Trasferite le cosce su una teglia rivestita di carta forno, spolverizzatele con un poco di tandori masala e infornatele a 200°C per 35 minuti o fino a che non risulteranno dorate in superficie.

Il modo migliore di gustare il vostro pollo tandoori è appena fatto quando è ancora caldo; accompagnatelo con del tradizionale pane chapati per una cena interamente dedicata all’India.

0/5 (0 Reviews)

Scopri i consigli per una casetta di pan di zenzero perfetta

TAG:
Cosa bolle in pentola

ultimo aggiornamento: 04-11-2020


Pronti a far partire i cronometri? Via alla torta 5 minuti

Quella del tian è la ricetta migliore per gustare le verdure