Ingredienti:
• 2 melanzane grandi
• 1 spicchio di aglio
• 1 mazzetto di basilico
• 3 cucchiai di pecorino
• 2 uova
• 2 fette di pane
• 1 bicchiere di latte
• sale q.b.
• pepe q.b.
• olio di semi per friggere q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 15 min

Basta davvero poco per preparare le polpette di melanzane alla calabrese ma possiamo garantirvi che il risultato vi stupirà.

Le polpette di melanzane calabresi sono una pietanza estiva della Calabria solitamente servita come antipasto o come secondo piatto, magari accompagnata da un’insalata verde per sgrassare. La preparazione è davvero molto semplice ma, al pari di tutte le ricette delle polpette, una tira l’altra e in men che non si dica vi troverete davanti un piatto vuoto.

A rendere questo secondo piatto della tradizione così buono è la sapiente combinazione di sapori: pecorino e parmigiano insieme ad aglio e basilico conferiscono a questo prodotto tipico un gusto incredibile. Non aspettatevi quindi niente di troppo complicato: le frittelle di melanzane alla calabrese sono davvero semplici da preparare.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

polpette di mela
polpette di mela

Come preparare la ricetta delle polpette di melanzane calabresi

  1. Per prima cosa lavate le melanzane, privatele delle estremità e riducetele prima a fette di un centimetro e poi a bastoncini. Mano a mano che sono pronte mettetele in una ciotola colma di acqua per evitare che si anneriscano.
  2. Portate poi a bollore una pentola colma di acqua e lessate le melanzane per 10 minuti, scolatele e lasciatele raffreddare.
  3. Riunite in una ciotola tutti gli ingredienti necessari alla preparazione delle polpette: le melanzane fredde strizzate con le mani, le uova, il pecorino, il pane ammollato nel latte, il basilico spezzettato con le mani e l’aglio tritato finemente.
  4. Insaporite con sale e pepe e regolate la consistenza con il pane grattugiato. Dovrete ottenere un composto morbido, poco appiccicoso e facilmente lavorabile con le mani.
  5. Formate le polpette e mano a mano che sono pronte adagiatele su un piatto.
  6. Scaldate in una padella un dito di olio e friggete le polpette per qualche minuto. Giratele solo quando saranno dorate per evitare di romperle. Prima di servirle passatele su un foglio di carta assorbente.

Questa ricetta calabrese è davvero semplice da preparare e se come noi andate matti per le polpette allora vi consigliamo di provare anche le più leggere polpette di melanzane al forno.

Conservazione

Le polpette alla calabrese si conservano in frigorifero per 2-3 giorni. Potete consumarle a temperatura ambiente oppure dopo averle riscaldate in padella o al microonde.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Melanzane Polpette

ultimo aggiornamento: 07-04-2022


Golden milk: il superfood dai mille benefici che aiuta le difese immunitarie

Muffin vegan senza glutine, semplici e sfiziosi